Come trovare nuovi clienti potenziali per il tuo negozio: pratici consigli per scatenare il passaparola sui social

cliente in un negozio di abbigliamento
25Ott, 2018

Ti ricordi quando abbiamo parlato della temperatura del pubblico? Calda, fredda oppure tiepida?
Oggi ti parlo di un metodo per acquisire pubblico tiepido, quindi non già prontissimo a comprare da te ma con una predisposizione favorevole a farlo.

Sai da dove arriva questa predisposizione favorevole nei confronti del tuo prodotto? Dal passaparola degli amici.

Cosa c’è infatti di più credibile del parere di un amico o di una pesona che conosci? Solo il tuo.

Da sempre il passaparola è una forma di pubblicità completamente gratuita, che si attiva automaticamente e senza troppe risorse da investire. Ma proprio per questo richiede delle attenzioni: che prodotto e servizio siano curati al massimo affinché la pubblicità su di loro sia buona e non cattiva.

Non è detto infatti che il passaparola sia sempre favorevole per un prodotto. Dipende.
Se il prodotto è buono e le persone che lo hanno comprato o usato non sono contente dell’esperienza, stiamo pur certi che non risparmieranno le loro parole per dissuadere chi conoscono dal comprarlo.
Pensa che le persone sono molto più motivate a parlar male che a parlar bene ed è quindi più facile che parlino male di una delusione piuttosto che bene di qualcosa di cui sono soddisfatti.

Qualche consiglio pratico per avere un buon passaparola?

Prima di tutto lavorare per offrire un servizio o un prodotto impeccabili, di cui le persone possano essere soddisfatte.
E questo dipende solo da te. Tutto quello che puoi fare per dare il via a un buon passaparola puoi farlo solo tu offrendo il meglio che puoi, curando tutto e non lasciando nulla al caso.

Se hai un negozio, cura anche tutti gli aspetti del servizio, il tempo, la disponibilità e la gentilezza: quando sono pessimi riescono a far passare in secondo piano la qualità dei prodotti che vendi.
Se sei già bravo in qualità del prodotto e del servizio, allora puoi allargare la portata del passaparola: scatenarlo anche sul web, dove l’effetto sarà amplificato.

Lo facciamo tutti. Ci fidiamo dell’esperienza di chi ha già provato qualcosa che noi non abbiamo ancora comprato. Che sia la vacanza, il negozio, il prodotto.

Le recensioni infatti sono la garanzia che qualcuno ha realmente provato quella tal cosa e può dirci come si è trovato e perché. Sono informazioni utilissime per permetterci di fare acquisti quando non c’è la possibilità di provare il prodotto, per esempio in negozio.

On line, ed in particolare sui social, hai a disposizione ben 8 modi diversi di fare passaparola e li puoi leggere tutti qui. Io te ne anticipo uno che è forse quello più facile da mettere in atto perché, se hai una pagina Facebook, fa parte delle tue normali attività di “manutenzione della pagina”. Si tratta di scrivere contenuti interessanti e coinvolgenti che i tuoi fan potrebbero voler condividere sul loro profilo. Si chiama Conversation Marketing e non potrebbe avere nome diverso, visto che le conversazioni sono fatte di parole e il passaparola anche.

È adottato in tutti i campi del marketing digitale ma principalmente sui social network, dove la condivisione fa parte del gioco.

Se un tuo fan condivide un tuo contenuto lo vedranno anche i suoi amici che non sono ancora tuoi fan.
Siccome tutti siamo portati a fidarci delle persone che conosciamo, se un nostro amico posta un contenuto di un prodotto o servizio che ha provato, penseremo che è credibile e saremo predisposti ad acquistarlo anche noi.
Il bello dei social poi è proprio l’effetto amplificato di cui questi contenuti possono godere. Si parte dal fan per arivare a una condivisione da parte dell’amico del fan, dell’amico dell’amico del fan, dell’amico dell’amico dell’amico …. di quel tuo fan!

 

come sviluppare contenuti sui social e sul sito

Non sai, a livello pratico, come sviluppare questi contenuti?

Ecco sue consigli:

  • sui social puoi dare l’imbeccata ai tuoi fan producendo un contenuto coinvolgente che loro avranno voglia di condividere;
  • sul tuo sito potrai pubblicare opinioni di tuoi clienti soddisfatti che testimoniano la bontà di quello che hai da offrire.

In questo modo avrai due canali, pagina Facebook e sito web, presidiati da commenti positivi sui tuoi prodotti o servizi.

In un caso sarai tu a produrre dei contenuti per primo ma per chi li condividerà sarà come sottoscrivere quello che tu hai sostenuto con quel contenuto.
Nell’altro caso, la testimonianza arriverà dai clienti del tuo negozio ma sarai stato comunque tu ad aiutarli ad essere efficaci.

É importante infatti, nel caso tu voglia testimonianze da mettere sul sito, facilitare le persone a dire le cose giuste.

Se pensi che sia inutile, se pensi che le persone si dimentichino di te, o del tuo negozio, dopo l’acquisto o se temi eventuali commenti negativi ricorda che:

  • le persone, anche sul web sono molto portate a fare conversazione, commentando, parlare, fare pasaparola rispetto a ciò che sperimentano
  • con una spesa praticamente nulla hai la possibilità di trovare nuovi potenziali clienti in linea con il tuo target ideale. Ciò significa che il ritorno su quello che investi, nel referral marketing, è altissimo
  • aumenti la tua credibilità, perché più persone parlano bene di te più c’è da fidarsi.

Uno studio importante ti darà l’idea di cosa spinge le persone a condividere contenuti e perché. Un motivo per tutti? Informare la propria rete. Il resto lo trovi qui.

È ovvio quindi che nell’ottica di ottenere commenti positivi ma anche al crescere di questi commenti deve crescere anche il tuo impegno in quello che fai. Cosa puoi o devi migliorare? Qualunque cosa sia, migliorala davvero!

 

come intercettare clienti negozio soddisfatti

Ma come fare a intercettare i clienti del tuo negozio soddisfatti?

Opta per il momento giusto: ci sono almeno un paio di occasioni in cu il tuo cliente è disposto a rilasciare una testimonianza, quando ha appena ricevuto il prodotto e nel caso in cui tu ti accordi con lui per dare il tuo proddotto gratis a lui se in cambio ti porterà due nuovi clienti pronti ad acquistare.
Anche quando si è in fase di verifica del prodotto, collaudo o messa in opera ad esempio, può essere un buon momento perché hai già la fiducia del cliente che ti ha scelto e il suo entusiasmo per la novità appena acquistata e acquisita.

In ogni caso aiuta i tuoi clienti a fare passaparola dicendo chiaramente qual è la tua promessa, quali sono le condizioni che offri, cosa fare e come.

Hai una pagina Facebook ma non hai acora il sito su cui pubblicare le testimonianze dei tuoi clienti? Contattaci per costruire insieme il successo del tuo negozio anche attraverso il referral marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *