Content marketing per ristoranti: i 6 contenuti più gettonati nel mondo della ristorazione

Content marketing per ristoranti
27Mar, 2019

Se siete i gestori di un ristorante o di un bar, per poter promuovere o semplicemente per poter far conoscere ai propri clienti la propria attività è importante redigere alcuni contenuti in forma scritta.

Sembra strano, ma anche nel settore della ristorazione è importante il content marketing, cioè tutte quelle attività editoriali che vi consentono di promuovere e allo stesso tempo di monetizzare il vostro brand. In questo articolo vedremo quali sono i 6 contenuti più gettonati nel mondo della ristorazione e come realizzarli al meglio.

 

Definizione e principali caratteristiche del content marketing

Prima di analizzare quali sono i contenuti fondamentali nel mondo della ristorazione è opportuno spiegare brevemente cosa significa content marketing e quali sono le sue principali caratteristiche.

Il content marketing è per definizione l’attività di marketing che prevede la creazione e la condivisione di contenuti per acquisire o fidelizzare i clienti.

Esistono diverse tipologie di content marketing: articoli, seminari, info grafiche, video, guide, tutorial, ecc. e ogni settore utilizza gli strumenti più adatti per veicolare i propri messaggi.

Il content marketing ha lo scopo di far conoscere o migliorare la reputazione del proprio brand, acquisire nuovi clienti, creare una lista di contatti, favorire o aumentare il traffico e le interazioni.

Per quanto riguarda il settore della ristorazione abbiamo identificato 6 contenuti principali che potrebbero servire a migliorare la reputation o la conoscibilità del vostro locale: menù, ricette, i piatti preparati, come si svolge la vita in cucina, l’interior design per la ristorazione e gli eventi organizzati.

 

Il menù: il biglietto da visita del locale

Il content in assoluto più importante per la vostra attività di ristorazione è il menù, identificabile con il biglietto da visita che sono soliti presentare i professionisti per presentare il proprio lavoro.

Il menù, nell’ottica del content marketing rappresenta uno strumento per invogliare la clientela a preferire il vostro ristorante. Il menù deve essere redatto in un linguaggio semplice e comprensibile, ma mai scontato e superficiale e soprattutto bisogna privilegiare una grafica accattivante e coinvolgente che sappia attirare il futuro cliente.

Per raggiungere il maggior numero di potenziali clienti è necessario esporre il proprio menu all’ingresso del vostro locale, ma soprattutto bisogna pubblicarlo sul vostro sito web e su gli altri canali di comunicazione che utilizzate per promuovere la vostra attività: social network, piattaforme dedicate alla ristorazione, banner, spazi pubblicitari, ecc.

Se si seguono le principali regole di content marketing bisogna specificare che un menù deve essere sintetico e facilmente consultabile, quindi non deve perdersi in lungaggini o adottare una terminologia articolata e complessa, ma è meglio scegliere di inserire delle immagini che riempire i fogli con troppe parole.

Per quanto riguarda la grafica del menu è importante ricercare uno stile adatto alla vostra clientela, con il vostro logo sempre presente su tutte le pagine.

Ultime pagine Facebook trasformate in sito web con Swimme:
Pizzeria Pinocchio
Pizzeria Pinocchio
Clinica Veterinaria San Benedetto
Clinica Veterinaria San Benedetto
Malti e Bassi Bistrot
Malti e Bassi Bistrot

Le ricette

Per far conoscere il vostro locale o per fidelizzare la clientela potete creare sul vostro sito internet o sulle pagine dei social network una sezione dedicata alle vostre ricette, dove condividere alcune vostre preparazioni che hanno riscosso più successo.

La possibilità di conoscere i trucchi di uno chef che stimate o l’opportunità di poter preparare a casa uno dei piatti del vostro ristorante preferito è la perfetta espressione del content marketing. Semplicemente inserendo le vostre ricette instaurerete con i vostri clienti un rapporto più stretto ed intimo e anche se rinuncerete ad uno dei vostri trucchi culinari ne sarà sicuramente valsa la pena.

Se avete un ristorante di cucina regionale, create un’apposita sezione di ricette dedicate alla preparazione dei piatti regionali, indicando con precisione ingredienti, tempi, dosi e fasi di realizzazione.

Per ottenere una maggiore visibilità potete girare dei video direttamente dall’interno della vostra cucina, magari inserendo nell’inquadratura il logo del vostro locale, in questo modo avrete la possibilità di raggiungere un numero imprecisato di potenziali clienti che saranno interessati a provare tutte le altre vostre ricette.

Dopo aver scritto e pubblicato le vostre ricette sul vostro sito web, che dovrebbe essere bello ed accattivante, potrete invitare i vostri clienti ad inserire commenti, recensioni ed opinioni, così le interazioni aumenteranno e di pari passo crescerà anche la conoscibilità del vostro ristorante.

 

I piatti principali del ristorante

Tra i 6 contenuti più gettonati nel mondo della ristorazione bisogna assolutamente inserire quelli che riguardano i vostri piatti, non soltanto le descrizioni che compaiono sul menù, ma anche tutto quello che è legato alla preparazione di una singola ricetta.

I clienti che visitano il vostro locale verranno conquistati dai vostri piatti, partendo già dalla loro descrizione sul menù, per questo è importante scegliere dei nomi semplici che catturino l’attenzione dell’ospite.

Non vi sono regole ben precise nella creazione dei nomi e delle descrizione dei piatti, ma vi consigliamo di privilegiare contenuti creativi e originali e di non essere troppo prolissi per non annoiare il cliente.

È sempre opportuno indicare gli ingredienti principali per agevolare la scelta dei clienti affetti da particolari allergie o intolleranze. Sul vostro sito web o sui social network potete dedicare più spazio alla spiegazione di un piatto e corredarlo di immagini accattivanti e patinate.

In particolare, se avete un blog dedicato al mondo della ristorazione, potete consigliare alcuni ingredienti o prodotti tipici che utilizzate nei vostri piatti, spiegandone proprietà nutritive, qualità e benefici per la salute.

Per promuovere i piatti del vostro ristorante potete anche promuovere un contest fotografico sul vostro sito web, invitando gli utenti a condividere le foto dei loro piatti preferiti e assegnando un premio a chi otterrà più voti o condivisioni sui social.

Ultime pagine Facebook trasformate in sito web con Swimme:
Sandri Gino
Sandri Gino
Poliambulatorio Kripton
Poliambulatorio Kripton
The Boys Rock Club
The Boys Rock Club

La vita in cucina

L’obiettivo principale del content marketing è quello di aumentare il numero dei potenziali clienti e di promuovere il proprio brand e per farlo, come consigliano gli esperti, bisogna coinvolgere il cliente e creare un rapporto di fiducia e di complicità.

Nel mondo della ristorazione per poter creare un rapporto fiduciario e privilegiato con il cliente potete raccontare come si svolgono le giornate in cucina, intervistare il vostro team, creare dei video divertenti mentre state preparando il servizio o realizzare un servizio fotografico con tutto il personale.

Gli utenti che visitano il vostro sito o i clienti ospiti nel locale sono curiosi di conoscere come si preparano i piatti o come interagiscono le diverse figure professionali, quindi perché non sfruttare questa possibilità per fidelizzare o creare il vostro bacino di clienti.

Vi sarà sicuramente capitato di mangiare in un ristorante e di trovare sul tavolo un menu o un opuscolo con delle pagine dedicate alla presentazione del team, perché non farlo anche voi e proporre lo stesso contenuto anche sulle pagine dei social network o del sito per pubblicizzare il vostro locale, quale migliore mezzo se non realizzare dei video mentre state preparando il servizio per una cena importante o quando state insegnando ad uno dei vostri dipendenti come realizzare l’impiattamento perfetto, tutto questo materiale servirà per farvi conoscere e apprezzare dai vostri clienti.

 

Interior design

Un locale non viene giudicato solo in base ai suoi piatti e alla professionalità del personale, ma anche e soprattutto in base alla location e all’atmosfera che si respira.

Realizzare un interior design originale e personalizzato per la propria clientela è diventato un vero e proprio must nel settore della ristorazione, visto che in base ali arredi e alla suddivisione degli spazi si invoglia il cliente all’interazione o alla condivisione.

Per diventare un locale di tendenza, dovete saper individuare quali sono le ultime tendenze dell’interior design e cercare di riproporle nel vostro locale, solo così potrete conquistare la vostra fetta di mercato.

Ad esempio, se siete un bar che è solito essere molto frequentato durante le ore serali, avete due opzioni per scegliere il vostro interior design perfetto: privilegiare lo stile hygge o uno più modaiolo e festoso.

In base all’atmosfera che volete ricreare dovrete installare arredi adatti, dividere gli spazi e creare menu in linea.

Ad esempio per un bar in stile hygge, dove domina un’atmosfera tranquilla e rilassata, dovrete evitare luci troppo accecanti o sedie scomode, ma privilegiare divanetti imbottiti, pouf morbidissimi e menu che riscaldano l’anima e il cuore, quindi non far mai mancare tisane, dolci al cucchiaio e cioccolatini.

 

Il content marketing degli eventi

Per sfruttare al meglio il content marketing per la vostra attività di ristorazione dovete assolutamente informare i vostri clienti o i vostri follower degli eventi in programmazione presso il vostro locale.

Una buona campagna di content marketing sfrutta tutti i mezzi possibili per pubblicizzare eventi, degustazioni, concerti, serate a tema, ecc.

In particolare, se state per organizzare una serata a tema dovrete realizzare una locandina che sintetizzi in modo efficace il tema dell’evento, che indichi gli ospiti che interverranno (se ve ne sono), i piatti o i menu che offrirete e tutte le altre informazioni utili per attirare il vostro target di riferimento.

Per promuovere l’evento, oltre ad affiggere la locandina all’ingresso del locale, sfruttate come sempre il web e pubblicizzate la serata a tema su tutti i vostri canali (social network, blog, sito web) o invitare tramite una campagna di e-mail marketing i vostri contatti.

Un evento ben strutturato e che sia in grado di attirare l’attenzione del vostro target di riferimento vi farà sicuramente conoscere e aumenterà la reputazione del vostro brand.
In conclusione, il content marketing per il settore della ristorazione è molto utile per farsi conoscere, fidelizzare la clientela e promuovere le proprie attività, basta soltanto saper sfruttare i canali giusti e sperimentare nuovi mezzi di comunicazione.

Ultime pagine Facebook trasformate in sito web con Swimme:
Studio Dentistico Camporesi
Studio Dentistico Camporesi
New Club Sportman
New Club Sportman
Pasticceria Cenni
Pasticceria Cenni

4 Comments

  • Qualche semplice trucco per aumentare l’efficacia dei contenuti che utilizzi per promuovere il tuo ristorante - Il blog di Swimme 27 Marzo 2019 @ 10:38

    […] Cosa rende un contenuto per il tuo ristorante vincente sotto ogni aspetto? Sicuramente il titolo, che deve essere caratterizzato da diversi punti e che deve consentirti di attirare l’attenzione dei lettori. Affinché questo possa essere utile per la promozione questo deve essere: […]

  • Come impostare il piano di content marketing per il tuo ristorante: le 3 fasi fondamentali - Il blog di Swimme 27 Marzo 2019 @ 11:16

    […] piano di content marketing non è un nemico insidioso. Semplicemente richiede di un pò di pratica, intuizione e voglia di […]

  • Come utilizzare il Visual Marketing per attirare nuovi clienti nel tuo ristorante - Il blog di Swimme 3 Aprile 2019 @ 14:33

    […] strategia, insieme al content marketing è già attiva non solo online, ma anche nel mondo reale da diversi anni e sfruttata in svariate […]

  • Perché i buoni sconto non bastano per dare notorietà al tuo ristorante - Il blog di Swimme 3 Aprile 2019 @ 16:30

    […] tale che tu possa effettivamente raggiungere tutti gli obiettivi che reputi siano perfetti e prestando la massima attenzione alla qualità dei contenuti potrai riscuotere un buon successo senza rischiare di commettere errori di ogni […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *