L’importanza del Restaurant Blog e come migliorarne visibilità e fidelizzazione

L’importanza del Restaurant Blog e come migliorarne visibilità e fidelizzazione
27Mar, 2019

Il restaurant blog rappresenta l’elemento chiave grazie al quale potrai instaurare un rapporto perfetto e duraturo coi tuoi clienti ma attenzione: questo deve essere strutturato in maniera tale che i clienti possano essere fidelizzati e allo stesso tempo che tu possa ottenere maggior visibilità online.

 

Cosa si intende per restaurant blog

Il restaurant blog è un elemento molto importante che riesce a rendere il tuo lavoro migliore sotto ogni ottica.

Questa piattaforma serve infatti per instaurare un rapporto col cliente che, tramite social o sul tuo portale ufficiale, sarebbe impossibile creare vista appunto la natura di questi due portali.

Sul restaurant blog potrai fare in modo che il tuo cliente venga ascoltato, che tu ci possa parlare in prima persona e che si venga a creare quell’ottimo rapporto che deve contraddistinguere la vostra relazione.

Si tratta sostanzialmente di una piattaforma che deve essere necessariamente affiancata al tuo sito principale, che deve assolutamente rappresenrare al meglio lostile del tuo locale, in maniera tale che tu possa effettivamente avere l’occasione di conseguire un risultato finale migliore sotto ogni ottica.

Affinché questo sito possa essere realizzato e tu possa fidelizzare i tuoi clienti dovrai necessariamente seguire dei semplici passaggi grazie ai quali potrai effettivamente rendere questo tuo portale il migliore in assoluto, senza nemmeno una piccola imprecisione.

 

Gli argomenti che devono essere trattati

Affinché tu possa fidelizzare il tuo cliente devi necessariamente effettuare una semplice analisi grazie alla quale potrai riuscire a ottenere il miglior tipo di risultato, ovvero fidelizzare i tuoi clienti.
La ricerca si deve basare esclusivamente su tutti gli argomenti che vogliono essere conosciuti con maggior frequenza da parte dei tuoi clienti, ovvero dovrai semplicemente procedere col controllare quali sono gli argomenti che necessitano di essere affrontati.

Ottenere questo dato potrà essere effettuato in due modi differenti, ovvero analizzare le domande che provengono direttamente dalle pagine social oppure dagli altri tuoi canali oppure rispondere in modo generale a quali sono le curiosità maggiormente diffuse sui ristoranti.

In entrambi i casi devi prendere in considerazione una dato molto importante ovvero cercare di offrire delle risposte che siano caratterizzate da uno stile particolare grazie al quale, il risultato finale che vuoi ottenere, possa essere considerato come il migliore di tutti i tempi.

Ultime pagine Facebook trasformate in sito web con Swimme:
New Club Sportman
New Club Sportman
Pasticceria Cenni
Pasticceria Cenni
Serramenti Sbaragli
Serramenti Sbaragli

Come rispondere ai tuoi clienti

Quando devi rispondere alle domande dei tuoi clienti dovrai necessariamente essere abbastanza diretto e allo stesso tempo fare in modo che le risposte possano essere definite come complete ed esaustive.
Nel momento in cui ti trovi a dover rispondere a questo genere di quesiti dovrai:

  • domandarti cosa vogliono realmente sapere i clienti;
  • offrire loro tutte le risposte atte a rimuovere ogni curiosità dalla loro mente;
  • cercare di anticipare delle domande che possono essere correlate e offrire quindi quella risposta perfetta che riesce a soddisfare ogni loro richiesta;
  • essere sempre sincero nelle risposte e non creare il classico wall post contenente tante parole che annoiano e che, alla fine, non danno quella soluzione precisa al cliente, che potrebbe quindi rimanere abbastanza deluso dal tuo modo di fare.

Cerca quindi di strutturare la risposta come se tu dovessi essere il cliente e vuoi ricevere appunto quella determinata soluzione, facendo in modo che tu possa avere l’occasione di evitare che ci possano essere complicazioni di ogni genere e che il tuo blog del ristorante possa non essere di successo come speri.

 

Lo stile delle risposte per una buona fidelizzazione

Ricordati sempre che, quando si parla di blog, quel clima confidenziale virtuale deve essere sempre essere messo in primo piano.

In questo frangente tu stai abbandonando, seppur momentaneamente, i panni del classico ristoratore per vestire quelli di colui pronto a soccorrere i suoi clienti e fare in modo che questi non abbiano alcun dubbio nella loro mente.

Cerca quindi di avere un tono che possa essere:

  • amichevole;
  • rassicurante;
  • che ispiri fiducia nei tuoi clienti;
  • che lasci traspirare quella sensazione di professionalità.

Pertanto, con questo insieme di caratteristiche potrai avere la concreta possibilità di offrire ai tuoi clienti tutte quelle risposte in grado di rendere il tuo ristorante e il suo blog migliore sotto ogni ottica.

Ultime pagine Facebook trasformate in sito web con Swimme:
Birra di classe
Birra di classe
SailShadow
SailShadow
Il Punto Fiorito
Il Punto Fiorito

La visibilità del blog del ristorante

Cerca sempre di dare maggior visibilità al tuo ristorante grazie al blog: questo concetto non è così complesso come sembra ma, ovviamente, necessita di essere strutturato con grande attenzione in modo tale che tu possa avere la certezza che il successo dello stesso portale non venga mai a mancare.

Prendi in considerazione il fatto che, quando devi rispondere, le regole della formattazione non devono essere mai assenti e quindi dovrai studiare come impostare il contenuto.

Per una maggiore visibilità online dovrai cercare di:

  • utilizzare un buon linguaggio, non troppo tecnico ma nemmeno eccessivamente confidenziale;
  • sfruttare una buona formattazione, rendendo il testo leggero e piacevole da leggere;
  • fare in modo che la risposta sia ben articolata e possa risolvere ogni singolo dubbio presente nella mente del cliente;
  • sfruttare delle parole chiave grazie alle quali il tuo blog potrà essere maggiormente visibile;
  • riuscire a creare un contenuto di qualità che sicuramente non passerà inosservato agli occhi dei tuoi lettori.

Unendo tutti questi particolari punti potrai avere la concreta opportunità di ottenere un risultato finale ottimale, ovvero fare in modo che il tuo blog possa essere visto come piacevole sotto ogni punto di vista e che questo possa quindi essere visto come vero punto di riferimento per i tuoi clienti.

Ogni quanto aggiornare il blog

Non vi è una regola vera e propria per l’aggiornamento del blog ma attenzione: questo deve essere sempre fresco, quindi dovrai fare in modo che l’attenzione sullo stesso possa essere sempre ai massimi livelli.

Affinché tu possa conseguire questo particolare risultato non devi fare altro che strutturare, come per i portali social, un piano editoriale che ti consente di inserire tutte le diverse notizie e novità che andranno a riguardare il tuo blog.

Dovrai quindi scegliere ogni quanto pubblicare un nuovo contenuto e allo stesso tempo fare in modo che ogni singolo post inserito contenente le risposte possa essere caratterizzato da un buon livello di longevità, evitando quindi che i clienti possano essere nuovamente preda di quel dubbio in merito ai servizi che tu offri.

Pubblica spesso sul tuo blog e utilizza la tecnica del riuppare, ovvero quella che consiste nel portare in prima posizione un post scritto diverso tempo fa.
Se noti che una domanda potrebbe aver ottenuto la risposta esaustiva ma un cliente non è riuscito a trovarla, potrai inserire il link che rimanda a quella pagina oppure inserire un commento che riporta in alto quella conversazione.

Si tratta di una strategia che si presenta con due enormi vantaggi, ovvero quello che consiste semplicemente nel cercare di mantenere il tuo blog professionale, visto che i vari contenuti non andranno nel dimenticatoio e allo stesso tempo potrai anche dimostrare al tuo target quanto per te sia importante offrire tutte le risposte che fanno al caso loro.

Cerca quindi di sfruttare anche questo tipo di strategia in maniera tale che i clienti possano fidelizzarsi maggiormente dato che si sentiranno costantemente presi in considerazione.

 

Ogni quanto rispondere alle domande dei clienti

Gestire il blog del tuo ristorante necessita anche di molto tempo dato che dovrai sempre prestare la massima attenzione alla frequenza delle domande.

Cerca di essere sempre attivo e fornire tutte le risposte necessarie nel minor tempo possibile, usando sempre un tono gentile e accomodante, facendo in modo che quel cliente non si senta come inadeguato o comunque preso in giro.

Questa strategia deve essere sfruttata se vuoi avere la certezza che quel cliente stesso possa avere l’occasione di trovare tutte le risposte che fanno al caso suo direttamente sul tuo blog.
Inoltre ricordati sempre che tutte le risposte devono essere necessariamente essere caratterizzate da diverse caratteristiche, ovvero essere complete, ricche di dettagli e allo stesso tempo fare in modo che il fattore professionalità non sia mai assente.

Se tu sfrutti tutti questi aspetti il tuo blog non sarà assolutamente ignorato ma, al contrario, questo verrà visto come vero e proprio punto di riferimento che si adatta perfettamente a tutte le esigenze dei tuoi clienti.

Inoltre cerca sempre di sfruttare uno stile che sia brillante e prenderti cura di ogni singolo cliente, nonché sfruttare anche l’aspetto social dello stesso blog affinché tu possa effettivamente avere l’occasione di evitare che i tuoi clienti si sentano messi da parte e che la popolarità del blog non raggiunga determinati livelli.

Operando in questo semplice modo avrai l’occasione di realizzare un blog di successo in grado di farti ottenere questi due risultati, ovvero riuscire a creare un ottimo rapporto coi tuoi clienti e allo stesso tempo fare in modo che la visibilità ottenuta dal portale affiancato a quello del ristorante possa essere la migliore in assoluto.

Ultime pagine Facebook trasformate in sito web con Swimme:
Tapezzeria Mazzoli
Tapezzeria Mazzoli
Alan Piscaglia
Alan Piscaglia
Pasti Pizza
Pasti Pizza

2 Comments

  • Ristorazione digitale: perchè il food delivery può diventare un punto di forza per il tuo ristorante - Il blog di Swimme 29 Aprile 2019 @ 11:12

    […] da una parte abbiamo analizzato i vari vantaggi che potrai ottenere a livello di visibilità e popolarità, è necessario anche valutare attentamente quali sono i diversi pregi che si possono […]

  • Perché la piattaforma Welcome ha più vantaggi rispetto ai Deal Site - Il blog di Swimme 29 Aprile 2019 @ 12:02

    […] sul blog della tua attività; […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *