Newsjacking e real-time marketing per il tuo ristorante

Sfrutta le notizie del momento per la tua pagina Facebook
28Mar, 2021

Newsjacking e real-time marketing sono due strategie di marketing che possono rivelarsi molto utili per il tuo ristorante.

Scopriamo insieme di cosa si tratta e come puoi sfruttare le notizie più calde del momento per i contenuti dei post all’interno dei profili social del tuo ristorante.


La presentazione online del tuo brand

Inizia con la promozione del il tuo brand.

Presentarti e fare in modo che il metodo di preparazione dei tuoi piatti sia noto online rappresenta un tipo di soluzione molto semplice ed efficace.

Per presentare il tuo nome al grande pubblico del web dovrai:

  • Scrivere dei messaggi che ti consentono di attirare l’attenzione del tuo target.
  • Puntare sull’originalità dei contenuti.
  • Fare in modo che i benefici che si ottengono scegliendo il tuo locale siano ben noti al cliente.
  • Puntare su foto del tuo locale e inserire contenuti che riescano a scatenare la curiosità dei tuoi utenti.


Sito web o pagina Facebook: dove è meglio fare newsjacking?

In questo blog ti ho già parlato delle differenze principali tra sito web e Facebook, ma, per quanto riguarda le news, cosa scegliere?

Swimme, ti permette di non scegliere!

Eh sì, perché non esiste il luogo adatto per tutte le occasioni.

Vuoi semplicemente condividere una notizia senza aggiungere altro? Facebook è in assoluto lo strumento più adatto.

Da qualche ora non si parla d’altro sul web e vuoi diffondere anche tu la notizia ma sfruttandola per dare visibilità alla tua attività?

Pubblicala sia su Facebook che sul sito in modo che molti più visitatori possano leggerla.

Come? Guarda il video qui sotto:


Fidelizzare i clienti al massimo

Altro passaggio molto importante consiste nel fidelizzare i clienti che hanno già assaporato una delle tue offerte.

Molto spesso, i ristoratori puntano sul nuovo target mettendo da parte quello vecchio, errore che deve essere evitato poiché:

  • I vecchi clienti diventano ex clienti.
  • Non è detto che i nuovi rimangano soddisfatti dell’offerta culinaria.

Questo comporta, di conseguenza, una doppia perdita di clienti.

È fondamentale cercare di coinvolgere i vecchi clienti, mettendoli sempre in primo piano senza però trascurare la ricerca di nuovo target.

Occorre, naturalmente, coinvolgerli facendo in modo che questi:

  • Non si sentano mai trascurati.
  • Vengano stimolati a provare le tue nuove offerte.
  • Abbiano voglia di sperimentare i nuovi prodotti che proponi.
  • Vogliano essere parte integrante del tuo successo.

I vecchi clienti rappresentano una risorsa che non deve essere mai assente. Vedendosi trattati in un certo modo, infatti, saranno spinti a fare un ottimo passaparola.

Che si tratti di un post oppure di una nuova promozione, fai in modo che i vecchi clienti riescano a ritagliarsi un posto in prima fila nel tuo coinvolgimento.


Interazione coi clienti e Newsjacking

Se hai una pagina Facebook dove inserisci le tue offerte, rispondere a un commento di un cliente ti permetterà di farlo sentire come maggiormente importante.

Ovviamente non devi limitarti solo a questo genere di strategia, ma devi entrare anche nelle discussioni dei clienti. Specialmente quando si parla di determinate notizie.

Le notizie, come quelle del settore culinario, rappresentano un terreno fertile per attirare nuovi clienti.

La Newsjacking consiste appunto nel far apparire il tuo brand come attivo nel settore nel quale opera. Intercetta quindi una notizia e fai in modo che questa possa essere strumento di marketing nei tuoi confronti.

Supponiamo che si parli di una nuova ricetta di pesce, tua specialità. Tu, sfruttando tale strategia, potrai proporre la medesima pietanza all’interno del tuo menù, ed invitare i clienti a provarla.

In questo modo, oltre al piacere della notizia, i clienti verranno stimolati nel contattarti e recarsi presso il tuo locale per assaporare quella determinata pietanza.

Grazie queste interazioni con il pubblico, il tuo brand ha la possiblità di aumentare la propria notorietà.

Hai un profilo Instagram per il tuo ristorante e vuoi farlo crescere? La nostra guida può darti una mano!


L’interazione coi volti noti della ristorazione

Cosa rende il tuo brand maggiormente piacevole e visto come affidabile e sicuro da parte dei clienti?

Un personaggio famoso che interagisce con te ed esprime un giudizio positivo nei confronti del tuo ristorante.

Prendi, ad esempio, un volto noto della televisione esperto di cucina e divenuto un personaggio famoso come Alessandro Borghese oppure Antonino Cannavacciuolo.

Riuscire a interagire con questi personaggi di spicco, rappresenta per te una ghiotta occasione per ottenere popolarità e consensi.

Ma non solo personaggi noti del mondo della cucina: anche giornalisti e altre persone esperte di questo settore possono rendere maggiormente noto il tuo brand online.

Cerca sempre di puntare su poche figure e soprattutto scegli quelle maggiormente hot, ovvero coloro che sono sulla cresta dell’onda.

In questo modo hai l’occasione di conseguire un risultato finale perfetto e piacevole sotto ogni punto di vista.

Parecchia attenzione e duro lavoro pagheranno tutte le diverse strategie messe in atto.


Gli influencer, un’ottima risorsa per il tuo brand

Infine prendi in considerazione anche un’altra figura molto importante presente online, ovvero quella dell’influencer.

In questo caso non si parla esplicitamente di personaggi famosi, ma di ragazze e ragazzi che riescono comunque a ottenere un grande coinvolgimento online.

Seguire queste persone farà in modo che, con buona probabilità, loro contraccambino il favore.

Un influencer che parla bene di te e condivide i tuoi contenuti rappresenta un sinonimo di sicurezza e qualità.

Il tuo ristorante non potrà fare a meno di essere definito come piacevole e soprattutto di qualità.

Pertanto cerca di scegliere i migliori influencer, quelli che sono maggiormente seguiti online e che riescono ad avere un impatto maggiormente vincente.


Perché newsjacking e real-time marketing hanno il rischio di non portare risultati per la tua attività

newsjacking real-time marketing limiti

Leggendo l’articolo (in inglese) di Amy Gesenhues su Martech Today, ti potrebbe venire subito il dubbio sulla reale efficacia delle tecniche di newsjacking e real-time marketing.

Come era facile intuire il più grosso ostacolo di queste tecniche di marketing è proprio il tempo.

In certi settori, addirittura, la velocità nel cogliere la notizia al volo non basta.

Mi riferisco, in particolare, a quegli ambiti in cui un cliente, prima di prendere la sua decisione di acquisto, compie una serie di inevitabili (e lunghi) passaggi.

Non ci stanchiamo mai di ripetere, in questo blog, come sia inefficace la comunicazione nei confronti di un pubblico “freddo”. Alzare il livello di fiducia nei nostri potenziali clienti, infatti, è un’operazione necessaria, anche se lunga e, a volte, complessa.

Per fortuna, per te, ci sono 2 buone notizie:

  • Il settore della ristorazione gioca molto sulle immagini e sulle emozioni che, un post ben scritto, riesce a suscitare. Semplificando un po’, potremmo dire che non esiste quasi mai il momento sbagliato per raccontare la tua vita in cucina. Lo stesso vale per le foto dei tuoi piatti. È sempre il momento giusto: il marketing in tempo reale può andare a segno senza troppi problemi.
  • Se sei bravo a capire la conseguenza di una nuova notizia, hai tutto il tempo per organizzare i contenuti del tuo post. Grazie a questa tua capacità riuscirai a trovare i contenuti giusti per creare un post con un ritorno reale per il tuo ristorante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *