Perché un ristorante deve avere un sito web come Swimme che collega tutti i più importanti social network fra loro

04Mag, 2019

La gestione di un ristorante non è mai semplice. Al proprietario serve sempre molto tempo per organizzare le serate, gestire lo staff, occuparsi di fornitori e pagamenti. In tutto questo caos, il ristoratore è anche costretto a pensare al web marketing.
Purtroppo il gestore non può decidere di mettere da parte la pubblicità della sua attività, ma può solo trovare il modo più semplice per gestirla in modo integrato.
A parole sembra tutto semplice e in molti sarebbero tentati di limitarsi ad usare Facebook e sperare che la sola sponsorizzazione basti a incrementare il giro di affari.
Cerchiamo di capire perché solo Facebook non basti e, soprattutto, gettiamo le basi per un web marketing di valore per un ristorante.

L’utilità di Facebook

Ormai nessuno ignora cosa sia Facebook, non tutti hanno le medesime conoscenze ma, di certo, tutti conoscono questo social. Le motivazioni sono semplici da comprendere. Questo social media è la piattaforma di questo tipo più utilizzata al mondo e che vanta migliaia di nuovi profili ogni giorno. Negli ultimi anni, Facebook ha conosciuto un boom senza precedenti, il tutto grazie a un ottimo marketing e strategie mirate alla sua diffusione.

Facebook è quindi molto utilizzato, ha un pubblico piuttosto vario e un bacino di utenza tra i più grandi al mondo. Grazie alla sua immediatezza, è possibile comunicare con amici, famigliari e clienti con pochi click. Allo stesso tempo, è un ottimo mezzo per veicolare i valori e le peculiarità del vostro ristorante.

Create una pagina aziendale dedicata al vostro ristorante, mettete in risalto il logo e il nome, due importanti segni distintivi e, cosa molto importante, fate in modo che la pagina sia sempre attiva. Non si pretende che vengano pubblicati nuovi post ogni giorno, ma non si devono nemmeno lasciar passare mesi di silenzio.

Perché è così utile Facebook?

Anzitutto aiuta a farvi conoscere, a comunicare cosa fate e come lo fate. Secondariamente serve per tenere aggiornato il proprio pubblico di riferimento: in caso di particolari eventi, chiusure, cambiamento di orari vi basterà creare un post personalizzato in cui comunicare ciò che desiderate.
In poche parole, questo social è un’ottima vetrina per la vostra attività soprattutto per il bacino di utenza in costante crescita.

Facebook e le offerte per attirare i clienti

Avete preparato un nuovo menù nel vostro ristorante e volete farlo assaggiare a nuovi e vecchi clienti? O avete delle giornate in cui il vostro locale è un po’ più vuoto? Non vi parlo di uno strumento di marketing in grado di fidelizzare un nuovo cliente o di aumentare il fatturato della vostra attività. Piuttosto di un’operazione spot, da utilizzare ogni tanto (ma anche spesso se lo ritieni opportuno!). Lo strumento offerto da Facebook di cui ti voglio parlare prende il nome di Offerte.

Colazioni, brunch, pranzi veloci, aperitivi, serate romantiche… a te la scelta!

Qui di seguito ti mostrerò, un passo alla volta, con un esempio pratico (starà a te poi replicarlo nel modo che trovi più adatto) come utilizzare lo strumento Offerte di Facebook per il tuo ristorante.

Clicca nella voce del menu Offerte che trovi a sinistra.

Offerte - Facebook
Offerte – Facebook

Se non la trovi non disperare, è possibile che sia nascosta, ecco cosa devi fare in questo caso: Clicca nella voce del menu in alto Impostazioni, poi, nella colonna che ti compare a sinistra, clicca su Modelli e tab.

Impostazioni della pagina - Facebook
Impostazioni della pagina – Facebook

Scorri in basso, fino a che, nella parte destra della pagina trovi il pulsante Aggiungi una tab, e poi premilo.

Aggiungi una tab - Impostazioni della pagina
Aggiungi una tab – Impostazioni della pagina

Clicca sul bottone Aggiungi tab nella a fianco della voce Offerte e il gioco è fatto: ora anche tu avrai, all’interno della tua pagina Facebook, nella colonna di sinistra, la voce Offerte, come ti mostravo all’inizio.

Premi ora sul bottone Crea offerta come mostrato nella prima immagine.

Crea un'offerta, uno sconto o una promozione
Crea un’offerta, uno sconto o una promozione

A questo punto non ti resta che compilare tutte le voci in base alle tue esigenze.

Per quanto riguarda la foto, Facebook ti suggerisce, per ottenere i risultati migliori, di usare immagini che rappresentano in modo chiaro il tuo prodotto o servizio e di non usare immagini contenenti testo. Scegli tu quale foto inserire, io ti posso solo dare alcune opzioni:

  • Una foto del tuo ristorante, in modo che sia subito riconoscibile
  • Una foto tua o dei membri dello staff, in modo da rendere il messaggio più umano
  • Una foto di clienti felici seduti al tavolo del tuo locale, per rendere la promozione più coinvolgente
  • Una foto di uno dei piatti più invitanti del menù proposto, per far venire subito il desiderio

Per quanto riguarda il Tipo di offerta puoi scegliere se inserire un importo preciso di sconto, per es. 10 €, se inserire una percentuale, o una delle altre opzioni disponibili.

Ovviamente nel campo Articolo e/o servizi scontati dovrai inserire il testo della promozione, per es. Menù colazione con 2 caffè o cappuccini, 2 brioche a scelta e 2 succhi di frutta, Aperitivo con 2 calici di vino a scelta tra quelli della casa con buffet e piccolo tagliere, Pernottamento di 1 notte in camera matrimoniale con colazione a buffet e, a scelta, pranzo o cena, Cena di pesce per due a metà prezzo, 1 ombrellone con 2 lettini e pranzo con primo piatto a scelta o insalata di mare, 1 kg di tagliata di Angus Irlandese con condimento a scelta e sconto del 25% sulla carta dei vini, e così via…

Per spiegare meglio in cosa consiste la promozione puoi aggiungere una descrizione (facoltativa).

Indica, ovviamente, la scadenza dell’offerta e ricorda: se non fosse limitata nel tempo non sarebbe una promozione da cogliere al volo, ma semplicemente il prezzo che si spenderebbe normalmente, in un qualsiasi giorno, nel tuo ristorante.

A questo punto scegli come desideri essere contattato: vuoi ricevere un messaggio tramite Facebook Messenger? Preferisci ricevere una telefonata per verificare la disponibilità di un tavolo e poi confermare la prenotazione al cliente? O semplicemente vuoi mostrare dove si trova il locale e lasciare libera la persona di presentarsi all’ingresso quando lo desidera?

Ovviamente potrai decidere di promuovere questa tua offerta creando una inserzione a pagamento, in questo modo raggiungerai un numero ancora più ampio di persone.

Ultime pagine Facebook trasformate in sito web con Swimme:
Pizzeria Pinocchio
Pizzeria Pinocchio
Clinica Veterinaria San Benedetto
Clinica Veterinaria San Benedetto
Malti e Bassi Bistrot
Malti e Bassi Bistrot

Vuoi fidelizzare i clienti del tuo ristorante? Usa le inserzioni per acquisire contatti di Facebook

Organizzi nel tuo ristorante delle serate a tema? Hai aggiunto un nuovo piatto nel menù? Ti piacerebbe farlo sapere a tutti i tuoi clienti? Come forse già saprai, se non sponsorizzi i tuoi post, Facebook non ti da la possibilità di raggiungere il 100% dei tuoi follower, ma solo una esigua percentuale.

Tra poco ti parlerò di uno strumento messo a disposizione da Facebook per offrirti la possibilità di rimanere in contatto con i tuoi clienti, al di fuori del social network (sms, email, WhatsApp, ecc.)

Per spiegarti meglio come funziona di faccio un esempio pratico: crea una offerta, un menù particolare, ad un prezzo accattivante, per es: “La serata della Paella: mangia quanto vuoi, a 18€ anziché 30€”.

Sei libero di scegliere tu il tipo di messaggio che vuoi trasmettere, ovviamente, più invitante è e più avrà successo. Ricordati solo un aspetto essenziale: solo chi ti compilerà l’apposito modulo di iscrizione avrà diritto alla promozione!

Non pensare sia una operazione così difficile, segui le istruzioni passo passo, ovviamente adattandole alle tue esigenze o personalizzandole per il tuo ristorante.

Apri Gestione inserzioni di Facebook e crea una nuova campagna con l’obiettivo di marketing: Generazione di contatti.

Gestione inserzioni - Creazione
Gestione inserzioni – Creazione

A questo punto crea la tua inserzione partendo dal pubblico a cui vuoi indirizzarla, fino ad arrivare al contenuto vero e proprio del tuo messaggio: scegli una bella foto e trova una frase invitante. Non mi soffermo su questi passaggi in quanto probabilmente già li conosci e, comunque, devono rappresentare nello specifico il tuo locale, la tua cucina, il tuo target (identifica il tipo di clientela che potrebbe essere maggiormente interessato), ecc.

Fatto questo è il momento di configurare il tuo modulo interattivo. Premi sul pulsante Nuovo modulo.

Gestisci inserzioni - Crea il tuo primo modulo
Gestisci inserzioni – Crea il tuo primo modulo

Cosa sei interessato di conoscere dei tuoi nuovi contatti? Ricorda questa regola: più informazioni richiedi e meno persone saranno disposte a compilare tutto il modulo, ma, è vero anche che, coloro che lo faranno saranno spinti da una forte motivazione forse per te sarà più facile fidelizzarli: maggiori informazioni sai di loro (il giorno del loro compleanno, se sono single, fidanzati o sposati, se hanno dei figli, se sono ragazzi o persone di mezza età, …) più facile sarà per te creare in futuro messaggi diretti e nel giusto contesto.

Ecco la lista delle informazioni di base che puoi richiedere: nome, cognome, numero di telefono, indirizzo, email, data di nascita, genere, relazione sentimentale più altre informazioni sul suo lavoro. Non ti bastano? Puoi sempre aggiungere domande a piacere!

Gestisci inserzioni - Domande
Gestisci inserzioni – Domande

Ultimo passaggio (sì, ce l’abbiamo quasi fatta!): la schermata di ringraziamento. Scegli liberamente il titolo ed il testo di questa pagina (la vedranno tutti gli utenti che avranno compilato il tuo modulo).

  • Puoi indicare il numero di telefono spiegando che i posti sono limitati e che, per usufruire della promozione, è necessario prenotare subito il tavolo.
  • Puoi utilizzare una sorta di codice promo, per esempio ‘PAELLADAY’, indicando che questa parola deve essere comunicata al momento della prenotazione per avere diritto allo sconto.
  • Puoi invitare le persone a cliccare sul pulsante che le farà raggiungere una pagina del tuo sito in cui è presente il coupon che il cliente deve stampare e mostrare alla cassa del tuo locale (in alternativa può salvare la schermata con il proprio smartphone e mostrare quella)
Gestisci inserzioni - Schermata di ringraziamento
Gestisci inserzioni – Schermata di ringraziamento

Semplice, no?

Non ti resta che avviare la campagna!

E i dati raccolti?

Li puoi utilizzare all’interno di Facebook per continuare con la promozione del tuo ristorante (per es. delle nuove serate a tema, visto che si sono dimostrati interessati), oppure esportarli su MailChimp o sul tuo CRM: vai nella pagina di Facebook del tuo ristorante e clicca nella voce in alto Strumenti di pubblicazione e, successivamente, nella colonna di sinistra Moduli delle inserzioni per acquisizione contatti. Ricorda: i contatti potranno essere scaricati per 90 giorni dal momento in cui vengono forniti da un utente.

Moduli delle inserzioni per acquisizione contatti - Libreria dei moduli
Moduli delle inserzioni per acquisizione contatti – Libreria dei moduli

Ah, dimenticavo… tutto questo funziona anche su Instagram! Non è fantastico?

Anniversari e compleanni: i momenti migliori per dare visibilità su Facebook al tuo ristorante

Cosa organizza il tuo ristorante in caso di compleanni? Fai qualcosa di particolare per il festeggiato al di là di abbassare le luci e far partire la classica canzoncina “tanti auguri a te…”? Riservi delle sale per i compleanni in modo da consentire a chi vuole festeggiare di farlo in piena libertà senza le lamentele dei vicini di tavolo? Sei organizzato con dei menù particolari o dei buffet?

E per gli anniversari o per le coppie che desiderano festeggiare in modo romantico? Hai un angolo del ristorante più riservato da dedicargli? Hai un menù degustazione particolare per due?

Se hai risposto positivamente a queste domande quello che ti resta da fare è solo una cosa: farlo sapere!

Ma come? E, soprattutto, quando?

Facebook, per tua fortuna, è in grado di aiutarti. Puoi creare una inserzione “evergreen”, nel senso che puoi tenerla sempre attiva, e sarà lei a mostrarsi solo qualche giorno prima dell’evento al diretto interessato!

Dopo aver creato una nuova Campagna, crea un nuovo Gruppo di inserzioni e come Pubblico utilizza la Targetizzazione dettagliata.

Vuoi ricordare agli amici del festeggiato che tra una settimana è il suo compleanno così magari si organizzano per fargli una sorpresa e prenotano una cena nel tuo locale?

Target: Amici stretti di persone che compiono gli anni tra una setttimana
Target: Amici stretti di persone che compiono gli anni tra una setttimana

Oppure vuoi far sapere al diretto festeggiato cosa organizza il tuo ristorante in caso di compleanni?

Target: Persone il cui compleanno è da qui ad una settimana
Target: Persone il cui compleanno è da qui ad una settimana

Oppure vuoi far sapere alla coppia che tra meno di un mese festeggerà l’anniversario di matrimonio o di convivenza che il tuo ristorante è la scelta giusta per festeggiare questa ricorrenza?

Target: Persone il cui anniversario (matrimonio o convivenza) sarà entro i prossimi 30 giorni
Target: Persone il cui anniversario (matrimonio o convivenza) sarà entro i prossimi 30 giorni
Ultime pagine Facebook trasformate in sito web con Swimme:
Sandri Gino
Sandri Gino
Poliambulatorio Kripton
Poliambulatorio Kripton
The Boys Rock Club
The Boys Rock Club

Parlare male della concorrenza su Facebook può essere utile?

Non c’è dubbio sul fatto che ogni ristorante ha i suoi pregi ma anche i suoi difetti. Mettere in luce le mancanze di un tuo concorrente, al di là del fatto che potrebbe sembrare poco etico per te, può però scatenare conseguenze inaspettate ed anche negative per il tuo locale.

Se non sei la persona che non riesce a trattenersi e reagisce in maniera impulsiva quando attaccata o quando si trova davanti ad una ingiustizia, allora scopri come attaccare la concorrenza sui social nel modo migliore.

Leggendo le recensioni di alcuni ristoranti della tua città su TripAdvisor ti sei accorto che in tanti lamentano la qualità dei camerieri per via della loro scarsa preparazione o per la lentezza del loro servizio? Innanzitutto non fare nessun attacco diretto: non fare nomi quando critichi. Inoltre, dopo essere sicuro che uno degli aspetti più apprezzati nel tuo ristorante è proprio il servizio, scrivi un post su Facebook parlando del tuo staff, della sua preparazione e di quanto ti sta a cuore il cliente, perché l’esito di una serata in compagni può dipendere anche dal servizio ricevuto a tavola.

Instagram e le sue potenzialità

Non sarà famoso o diffuso come Facebook, ma è di certo uno dei social più utilizzati: stiamo parlando di Instagram. Negli ultimi anni si è ampliato enormemente anche grazie alle numerose nuove implementazioni aggiunte alla piattaforma, che hanno contribuito ad attrarre un pubblico sempre più giovane. Non stupisce, quindi, se Facebook anni fa ha deciso di acquisire Instagram: un investimento quanto mai azzeccato.

Abbiamo già detto che gli utenti di Instagram sono più giovani, ma ormai sono sempre maggiori le aziende che approdano su questo social spinte soprattutto dalla sua semplicità, immediatezza e velocità, il tutto incentrato su immagini e mini-video. Abbiamo anche sottolineato che almeno per ora, ha meno utenti di Facebook ma è in fortissima crescita. Quello che non abbiamo ancora detto è che Instagram è il social per eccellenza del cibo. Avete mai fatto caso alle innumerevoli fotografie di piatti e portate? Queste, unitamente agli animali, sono i post in assoluto più apprezzati e che ottengono maggiori feedback.

Se il vostro ristorante è specializzato in alcuni piatti o alimenti, la creazione di post ad hoc sarà senza dubbio un ottimo modo per pubblicizzare il vostro locale e, soprattutto, per mostrare la vostra cucina e specialità. Immagini e fotografie sono spesso più indicative e comunicative di molte parole. Ed ecco quindi che Instagram è il perfetto mezzo per veicolare informazioni sul vostro locale: la vostra mission, la passione che vi muove, lo staff, la location, le specialità, gli eventi e tanto altro.

Ovviamente ogni immagine deve essere accompagnata dagli appositi hashtag, quelle etichette che servono per identificare e descrivere meglio i post. Una delle recenti implementazioni di Instagram è infatti la possibilità di seguire un ben preciso hashtag oltre ai profili personali o aziendali. Inserire gli hashtag del food più seguiti in Italia nei vostri post, vi farà guadagnare follower e incrementare la vostra visibilità.

TripAdvisor: la piattaforma essenziale per un ristorante

TripAdvisor è un punto essenziale per qualunque ristoratore. Nessun imprenditore del food può esimersi dal creare un profilo su questo sito e, ancora meno, nessuno può permettersi di ignorare le potenzialità e i vantaggi offerti.

Anni fa quando si voleva andare fuori a cena, ci si basava sul passaparola, sul sentito dire o sulle “recensioni” di amici e parenti: si andava in fiducia. Con il passare degli anni, i clienti sono diventati più esigenti e, con loro, si è sviluppato TripAdvisor. Questo portale viene spesso visto come fonte di problemi da parte di molti imprenditori, soprattutto a causa delle recensioni negative: nulla di più sbagliato! Ma andiamo per gradi.

Su TripAdvisor è possibile creare un profilo completo del proprio locale in cui, oltre alle immagini promozionali, si andranno a inserire le principali informazioni come giorni di chiusura, orari, tipologia di cucina e tanto altro. Qui dovrete inserire tutte le informazioni utili a rappresentare al meglio il vostro locale, al fine di distinguerlo da quello dei diretti competitors.

L’aspetto che appassiona maggiormente gli utenti è la possibilità di commentare il locale in base alle loro esperienze dirette: si tratta di recensioni prive di censure, dirette, spesso oneste e mai basate sul sentito dire o sull’esperienza altrui. I potenziali clienti si basano molto su queste recensioni e sui punteggi di qualità dati dai vari utenti: combinati insieme, questi dati influenzano enormemente la decisione sul locale dove cenare.

Rispondere alle recensioni positive è semplice: di solito si ringrazia e si invita i clienti a tornare.

Ma come fare con le recensioni negative?

Per quanto possa sembrare strano, anche queste sono estremamente preziose: anzitutto servono per fare ammenda, per scusarsi in caso di disguidi ma, soprattutto, servono al gestore per capire cosa deve essere migliorato. Se mostrerete educazione e comprensione anche a fronte di questi commenti negativi, ne trarrà grande beneficio la vostra brand reputation. E se proprio le recensioni negative non vi piacciono o sono tendenziose, potete sempre nasconderle!

TripAdvisor, però, non si limita alle sole recensioni. È un portale che consente al pubblico di porre domande dirette al gestore del locale e prenotare un tavolo.

Se siete così bravi da ottenere punteggi elevati e recensioni molto positive, avrete anche l’onore di esporre nel vostro locale il certificato di eccellenza di TripAdvisor: un vero e proprio biglietto di invito a entrare!

Local SEO: fatevi trovare

Con l’espressione Local SEO si intende il posizionamento locale (geolocalizzazione) di un sito web sui motori di ricerca, per esempio Google. Contrariamente al SEO “nazionale”, quello locale mira a un posizionamento in un’area decisamente più circoscritta garantendo, al contempo, una visibilità organica a un limitato pubblico di riferimento. Un ristorante non deve essere noto a migliaia di km di distanza, ma deve attrarre i clienti che risiedono nelle vicinanze: per loro quindi il local SEO è la scelta ottimale.

Purtroppo pe attuare tale posizionamento è essenziale disporre di un sito web.

Swimme: la soluzione per il vostro web marketing

Come abbiamo visto numerose sono le azioni che un ristoratore deve portare avanti per fare in modo che il suo locale riceva la giusta attenzione. Il tempo, però, sembra non bastare mai.

Come fare?

La soluzione migliore è quella di affidarsi a Swimme e agli esperti che, giorno dopo giorno, sono a vostra disposizione per dirimere qualsiasi dubbio.

Swimme è un web site definibile social, ed è questa la caratteristica principale di questo portale. Un problema dei siti internet aziendali, infatti, è quello di tenerli aggiornati, di creare contenuti sempre nuovi e interessanti che possano essere indicizzati dai motori di ricerca: ma chi ha il tempo? In pochi purtroppo.

Con Swimme non avrete più questo problema.

Il sito internet sarà completamente collegato a tutti i vostri social (Facebook, Instagram e TripAdvisor) così che, non appena creerete un nuovo post su uno di questi, il sito si aggiornerà in automatico inserendo quel preciso post all’interno delle news del sito.
Anche la costruzione del sito è simile: tutto il contenuto che andrà a comporre il web site viene estrapolato dai social ad esso collegati.

I tecnici sono a vostra disposizione per effettuare le varie modifiche sul sito inserendo, per esempio, la possibilità di fare Local SEO inserendo la vostra attività sulle mappe di Google.

Un altro modo per personalizzare il sito del vostro ristorante è quello di inserire solo le recensioni positive del locale fatte su TripAdvisor, facendole così spiccare su tutte le altre.

Utilizzare le piattaforme social e un web site dedicato, consente quindi ai ristoranti di sfruttare al meglio i punti di forza di entrambe le parti riuscendo, al contempo, anche a sopperire ad eventuali lacune. La gestione del web marketing sarà più semplice, centralizzato e costantemente sotto il vostro controllo, senza l’obbligo di aver a che fare con complicati programmi e menù gestionali.

Google Ads e il Funnel Marketing

Se siete arrivati a questo punto dell’articolo e non avete avuto informazioni che ancora non conoscevate allora è il momento di fare uno step ulteriore nel mondo del webmarketing della ristorazione: leggete il nostro articolo su come realizzare in pochi passi un piccolo funnel marketing per il vostro ristorante.

Ultime pagine Facebook trasformate in sito web con Swimme:
Studio Dentistico Camporesi
Studio Dentistico Camporesi
New Club Sportman
New Club Sportman
Pasticceria Cenni
Pasticceria Cenni

6 Comments

  • Il certificato di eccellenza di TripAdvisor: come ottenerlo per attirare clienti 5 Maggio 2019 @ 12:48

    […] la tua struttura, che sia ristorante, pizzeria o fast food, deve essere presente sul portale […]

  • Pubblicità con Facebook Ads: col funnel non ci rimetti. - Il blog di Swimme 5 Maggio 2019 @ 12:55

    […] Molte delle sue offerte portano fuori dal web a negozi e attività come palestre, centri estetici, ristoranti e […]

  • Sito web e pagina Facebook: i tuoi alleati per acquisire nuovi clienti. - Il blog di Swimme 5 Maggio 2019 @ 12:56

    […] su cui essere presenti per dare la possibilità ai clienti di commentare prodotti e servizi di ristoranti, pizzerie e strutture ricettive in generale, è Trip Advisor. E sapete qual è uno dei primi […]

  • Perchè dovresti prestare attenzione alla cattiva reputazione del tuo ristorante online - Il blog di Swimme 20 Maggio 2019 @ 9:31

    […] sito web e le pagine social sono i biglietti da visita digitali della vostra attività, quindi devono assolutamente possedere […]

  • Come creare facilmente un contest di successo su Instragram per attirare clienti al tuo ristorante - Il blog di Swimme 27 Maggio 2019 @ 16:39

    […] tu abbia un bar, una pizzeria, un ristorante o un agriturismo, su Instagram puoi trovare una buona risposta di […]

  • Meglio un sito web o una pagina Facebook? - Il blog di Swimme 10 Giugno 2019 @ 16:41

    […] sa esattamente dove si trova e gli offrirà le risposte più utili, ovvero tutti i siti web dei ristoranti dei bar e delle pizzerie che si trovano nei pressi del luogo da cui sta cercando e che sono stati […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *