Qualche semplice trucco per aumentare l’efficacia dei contenuti che utilizzi per promuovere il tuo ristorante

Qualche semplice trucco per aumentare l’efficacia dei contenuti che utilizzi per promuovere il tuo ristorante
27Mar, 2019

Promuovere il tuo ristorante online è un’operazione che richiede impegno e che potrà essere svolta semplicemente adottando delle strategie da applicare sui contenuti e mettendo in pratica dei semplici trucchi grazie ai quali potrai conseguire un risultato finale ottimale.
Scopriamo assieme quali sono le migliori strategie grazie alle quali il tuo ristorante potrà essere promosso con maggior semplicità.

 

La scelta del buon titolo

Cosa rende un contenuto per il tuo ristorante vincente sotto ogni aspetto? Sicuramente il titolo, che deve essere caratterizzato da diversi punti e che deve consentirti di attirare l’attenzione dei lettori.
Affinché questo possa essere utile per la promozione questo deve essere:

  • breve e composto al massimo da 10 parole;
  • attraente, ovvero dovrai scegliere dei termini che stimolano la lettura del contenuto;
  • realizzato in modo da riassumere il contenuto del testo che poi scriverai;
  • originale, ovvero dovrai controllare che questo non sia mai stato inserito da altri ristoratori.

Tutte queste caratteristiche ti permettono di rendere quel contenuto avvincente e in grado di stupire il tuo pubblico. Se, per esempio, devi proporre un nuovo menù a base di pesce, potrai intitolare il contenuto in diversi modi, come:

  • Scopri il nostro nuovo menù a base di pesce;
  • Menù a base di pesce a prezzo speciale presso Nome Ristorante;
  • Voglia di pesce fresco? Scopri la nostra offerta.

Questi sono solo alcuni spunti che potranno essere sfruttati ma il concetto base è quello di fare in modo che l’attenzione e curiosità dei tuoi lettori sia tale che il contenuto venga letto dopo aver preso visione del titolo.

Ultime pagine Facebook trasformate in sito da Swimme:
L'Angolo dell'Arredo
L'Angolo dell'Arredo
Avvocato Eleonora Gardelli
Avvocato Eleonora Gardelli
Fabio Casadei
Fabio Casadei
Vuoi scoprire come funziona?

L’immagine, un elemento chiave

Altro tipo di elemento che deve caratterizzare un contenuto promozionale che inserirai per il tuo ristorante è quello rappresentato dall’immagine.

Questa deve essere identificata da alcuni punti fondamentali grazie ai quali avrai l’occasione di appassionare i tuoi clienti: cerca quindi di scegliere un’immagine che possa essere definita come perfetta e che ispiri fiducia e voglia di leggere il post che hai inserito online.

In questo caso specifico l’immagine deve essere:

  • necessariamente collegata all’argomento che tratterai nel contenuto;
  • deve avere una dimensione media, come 800×600 ma anche inferiore;
  • dovrà essere realizzata da te, ovvero non devi cercare l’immagine online ma puntare su uno scatto fotografico originale, che mette in mostra il tuo impegno;
  • avere un’ottima qualità, quindi essere sottoposta a eventuali ritocchi per quanto riguarda la qualità della foto stessa.

L’immagine deve quindi mettere in mostra la tua voglia di pubblicizzare il tuo ristorante e rispettando questi particolari criteri potrai avere l’occasione di dimostrare al tuo target quanto tu ci tenga a far conoscere il prodotto e i servizi che offri.

Nel caso specifico, se parliamo di menù a base di pesce, giusto per fare un esempio, la foto dovrà:

  • avere come protagonista alcuni piatti a base di pesce;
  • essere caratterizzata da una tonalità piacevole da vedere sul fronte della colorazione.

In questo modo potrai avere l’occasione di offrire ai tuoi lettori una piccola anteprima di quello che leggeranno e successivamente del modo di operare che contraddistingue il tuo ristorante.

 

Il tuo cliente e il contenuto, come realizzare un buon testo

Quando devi creare un contenuto da inserire online per sponsorizzare il tuo ristorante, o comunque per far conoscere alcune delle novità che lo riguardano, alla base del testo vi deve essere una semplice caratteristica chiave che ti permetterà di realizzare quel tipo di testo, ovvero le esigenze dei clienti.

Quando scrivi per il web, ovvero per i tuoi clienti, tu devi immedesimarti in loro: si tratta di un vecchio trucco classico che ha ancora la sua efficacia e che ti permette di creare un contenuto di qualità.

Nel momento in cui hai pensato al titolo, all’argomento da affrontare nel contenuto e all’immagine, quando sei pronto a scrivere il testo per il tuo ristorante devi chiederti:

  • cosa vorrebbe sapere il cliente;
  • come riuscire a invogliarlo nella lettura;
  • quali piccoli dettagli rendere maggiormente noti;
  • su quali punti principali focalizzare il testo;
  • su cosa stimolare la sua curiosità senza però dare molti indizi, affinché il tuo cliente si rechi personalmente presso il locale ad assaporare le tue preparazioni.

Questo semplice schema ti permetterà di realizzare un piano di content marketing stimolante e ovviamente ricordati sempre che devi essere originale.

Tale caratteristica sarà vincente e per tramutare il tuo testo in originale dovrai:

  • leggere qualche contenuto che tratta il tuo medesimo argomento;
  • trarre spunto dagli stessi e iniziare a pensare alle modifiche che dovrai effettuare per rendere appunto quel testo unico nel suo genere;
  • controllare le parole chiave che sono poco sfruttate, affinché il web possa premiarti con una maggiore esposizione del tuo testo.

Facciamo ancora una volta l’esempio sul testo che riguarda il nuovo menù a base di pesce che devi proporre e che intendi sponsorizzare sul web.
Affinché il contenuto sia accattivante e originale il testo deve mettere in risalto:

  • alcune delle ricette principali che caratterizzano il menù stesso;
  • fare in modo che il cliente abbia voglia di gustare la tua nuova proposta semplicemente leggendo il contenuto stesso;
  • descrivere i metodi di preparazione;
  • risaltare l’importanza della scelta del pesce, effettuata da parte tua, e rassicurare il cliente che ogni ingrediente è fresco.

Grazie a questi semplici spunti potrai avere l’occasione di conquistare il tuo target senza commettere alcuno sbaglio, stimolandolo non solo nella lettura ma anche nel recarsi presso il tuo ristorante e gustare la specialità descritta nel contenuto.

 

Il tono da usare per il tuo contenuto

Un cliente deve essere invogliato nella lettura di quel contenuto e per questo motivo il tono dello stesso deve essere studiato con immensa precisione affinché tu possa riuscire nell’impresa di conquistarlo senza commettere alcun errore.

Quando si parla di tono dei contenuti del tuo ristorante dovrai cercare di sfruttare quello amichevole, ovvero:

  • devi dare al cliente la sensazione che vi conosciate da tempo;
  • coinvolgerlo ripetutamente dandogli del tu nel testo;
  • cercare di farlo sentire importante;
  • essere confidenziale senza esagerare, mantenendo sempre un minimo distacco.

Essere freddi non ti permette di emozionare il cliente e soprattutto stimolarlo nell’intera lettura del tuo contenuto: quello amichevole rappresenta invece la giusta soluzione che devi sfruttare affinché la lettura possa essere tanto piacevole quante interessante per lo stesso.

Ultime pagine Facebook trasformate in sito da Swimme:
Piera Mazzotti
Piera Mazzotti
Domenico Tuttofare
Domenico Tuttofare
Matteo Nannini
Matteo Nannini
Vuoi scoprire come funziona?

Una buona formattazione, la chiave del successo di un contenuto

Hai presente i classici blocchi di testo che spesso caratterizzano il web?
Ecco, quelli sono sicuramente i contenuti che tu non leggi mai per intero, visto che potresti trovarli pesanti e noiosi nonché faticosi da leggere.
Come rendere il tuo testo piacevole da leggere dall’inizio alla fine?

Semplicemente sfruttando un pizzico di formattazione, che oltre rendere snello e piacevole il testo, riesce a mettere in risalto i punti fondamentali dello stesso: il tuo cliente, vedendo un testo formattato, effettuerà una lettura completa di quanto inserito da parte tua sul web.

Ma come si formatta un testo? Devi sapere che:

  • il titolo deve essere in grassetto e scritto in H1, ovvero inserendo i tag html appositi;
  • i titoli dei sotto paragrafi dovrebbero essere in grassetto e contenenti la parola chiave;
  • il testo deve essere formattato col grassetto nelle sue parti chiave, ovvero qualche parola deve essere sottoposta a questo tipo di formattazione;
  • i paragrafi non devono essere troppo lunghi, massimo 200 parole, e soprattutto omogenei sul fronte della lunghezza;
  • gli elenchi puntati semplificano la lettura e schematizzano i concetti base.

A questi consigli aggiungi anche una buona scrittura in italiano e la formattazione sarà perfetta, col tuo contenuto che verrà premiato dal web e posizionato in prima pagina.

 

I social network e il piano editoriale

Per fare in modo che il tuo contenuto possa raggiungere la massima visibilità dovrai semplicemente puntare sull’utilizzo dei social network.
Creando delle pagine relative alla tua attività avrai l’occasione di far conoscere a una grossa fetta di target di riferimento il tuo contenuto, visto che questo tipo di sito è utilizzato da un grande numero di utenti.

La pagina dell’attività deve essere gestita ricordandoti sempre che:

  • ogni social avrà le sue regole, quindi un contenuto su Facebook è diverso da quello su Twitter o su Instagram;
  • la qualità deve essere presente in ogni contenuto che andrai a inserire;
  • devi coinvolgere gli utenti e prendere in considerazione le loro reazioni, che ti permetteranno di rendere il prossimo contenuto maggiormente soddisfacente;
  • devi rispettare un buon piano editoriale.

Focalizziamoci proprio su questo punto: il piano editoriale dei contenuti è importante dato che mantiene viva la tua pagina social.

Il segreto consiste nell’inserire, almeno una volta al giorno e allo stesso orario, un contenuto che deve essere sempre differente rispetto a quello precedente.
Per facilitarti il lavoro dovrai creare diversi contenuti e scegliere in quale ordine pubblicarli, creando quindi una sorta di catena che abbia una sua logica.

Naturalmente dovrai anche monitorare i risultati dei post precedenti, evitando quindi di trascurare quelli precedenti: in questo modo il successo sarà presente e i tuoi contenuti verranno condivisi online.

 

La call to action, perché inserirla

Sfida sempre i tuoi lettori, affinché questi abbiano una reazione.
La call to action finale è l’elemento chiave di ogni contenuto nonché la soluzione perfetta per generare un flusso di lettori nuovi e un incremento dei tuoi clienti.

Se dopo aver scritto un testo sempre sul menù a base di pesce non inserisci la call to action, quell’elemento potrebbe passare come indifferente agli occhi dei lettori.
Se invece riesci a sfidarli, quel determinato contenuto genererà una reazione.

Una call to action potrebbe essere:

  • vuoi gustare questo tipo di pietanze? Allora recati presso il nostro ristorante, dove ogni piatto ti aspetta per essere gustato;
  • se vuoi scoprire gli altri piatti a base di pesce che noi ti proponiamo, recandoti da noi avrai il piacere di poterli gustare.

Questi sono solo due esempi: la call to action non deve essere mai assente e ti permetterà di ottenere un risultato finale perfetto. Ecco quindi tutti i consigli e trucchi per un buon risultato finale che caratterizzerà i tuoi post per il tuo ristorante.

Ultime pagine Facebook trasformate in sito da Swimme:
Edilpietra
Edilpietra
Renova
Renova
Ambasciata di Puglia
Ambasciata di Puglia
Vuoi scoprire come funziona?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *