Elenco radio locali per la tua pubblicità a Forlì Cesena

pubblicità in radio
14Giu, 2020

In questo articolo ti presento l’elenco delle principali stazioni radio della zona di Forlì e Cesena, inoltre ti propongo alcune riflessioni per aiutarti a capire se per la tua attività la pubblicità in radio può ancora portare risultati.


I prezzi di uno spot variano in genere a seconda della durata

Se sei interessato a valutare i prezzi per uno spot in radio, ti posso dare qualche indicazione di massima per farti almeno un’idea, mentre, per un preventivo più preciso è necessario contattare direttamente le varie radio che ti elenco qui sotto.

Un primo fattore che incide sul budget di cui devi disporre è il numero delle programmazioni giornaliere, in media dalle 4 fino alle 12 volte al giorno. Le diverse fasce orarie servono per consentirti di intercettare un pubblico sempre differente.

La lunghezza standard di un spot è di 30 secondi. Dove possibile, però, sono accettati anche spot più brevi, ad un prezzo relativamente più basso. Per uno spot di 20 secondi, per esempio, è possibile ottenere uno sconto che va dal 10% al 20%. Per un annuncio della durata di 15 secondi, invece, lo sconto può oscillare dal 20% al 30%.

Oltre a questi fattori, è l’emittente radiofonica (o meglio, il numero medio dei suoi ascoltatori) che fa variare notevolmente i prezzi, partendo da pochi euro e arrivando anche a superare le centinaia di euro.

Come spesso accade, è possibile ricevere offerte particolari in base alla durata nel tempo della campagna pubblicitaria e al numero degli spot giornalieri.


I 5 elementi che possono determinare il successo di uno spot pubblicitario

Chi sceglie di utilizzare la radio come mezzo pubblicitario, generalmente lo fa all’interno di una strategia multicanale, ad esempio, in contemporanea con i social media.

Anche se è difficile riuscire a creare uno spot perfetto, è tuttavia possibile seguire alcune regole per aumentare le probabilità di fare presa sugli ascoltatori. Per questo è indispensabile conoscere bene il mezzo e le sue caratteristiche.

  • la musica (che ti resta in testa):
    non c’è nulla di meglio di un jingle orecchiabile che rimane nella testa dell’ascoltatore anche qualche minuto dopo il termine della pubblicità. Il fatto di essere il primo suono che viene percepito dall’ascoltatore, fa sì che la scelta della musica abbia una enorme importanza.
  • la voce (riconoscibile):
    come ti è facile comprendere, la pubblicità in radio non ha un supporto visivo, a differenza del web. Per questo motivo la voce narrante deve essere caratteristica e riconoscibile per poter essere ugualmente identificata.
  • i dialoghi (veloci e realistici):
    quanto più la pubblicità radiofonica assomiglia ad una chiacchierata tra amici, tanto più non viene percepita come invasiva ma viene ascoltata
  • la simpatia (e la positività):
    la migliore esperienza che può essere trasmessa ascoltando la radio, è il buonumore di una battuta arguta e divertente, magari utilizzando giochi di parole


Perché è spesso difficile stabilire se un messaggio radiofonico ha portato risultati

Dopo aver visto quali sono le caratteristiche da tenere ben presente per registrare uno spot radiofonico, cerchiamo di capire per quale motivo non è semplice stabilirne i risultati prodotti.

Attraverso tecniche ormai comuni di tracciabilità dei clic sugli spazi pubblicitari online (Google Analytics, Pixel di Facebook, ecc), è semplice determinare, in termini di conversione, quanto sia stata efficace una campagna pubblicitaria.

Nella radio, invece, non è possibile utilizzare questi strumenti e misurare con certezza l’aumento della nuova clientela risulta impossibile.

Rispetto ad una inserzione pubblicitaria su Facebook Ads (dove hai la possibilità di scegliere le caratteristiche del tuo pubblico di riferimento), e ancora di più rispetto ad un annuncio su Google Ads (dove conosci la parola esatta digitata nel motore di ricerca), in radio, non hai la possibilità di conoscere il tuo pubblico. Per questo motivo non si può definire di successo un messaggio radiofonico: in quel preciso momento, infatti, potrebbero esserci all’ascolto persone completamente fuori target.

Alcune aziende, per via di budget molto ristretti, infine, potrebbero optare per una durata ridotta della propria campagna pubblicitaria. Andando a ridurre troppo la permanenza in radio si rischia di comprometterne, inevitabilmente, l’efficacia.


Elenco delle radio locali che operano nel territorio di Forlì Cesena

Radio Studio Delta
Indirizzo: Via Giordano Bruno, 118, 47521 Cesena
Telefono: 0547 382711
Email: pubblicita@radiostudiodelta.it

Radio Centrale
Indirizzo: Viale Giovanni Bovio, 531/539, 47521 Cesena
Telefono: 0547 22111
Email: pubblicita@radiocentrale.eu

Radio Bruno
Indirizzo: Via Punta di Ferro, 2, 47122 Forlì
Telefono: 0543 798866
Email: radiobruno@radiobruno.it

Radio Gamma
Indirizzo: Viale della Libertà, 9, 47039 Savignano sul Rubicone (FC)
Telefono: 0541 941941
Email: redazione@radiogamma.it

Radio Sabbia
Indirizzo: Viale Veneto, 3, 47838 Riccione (RN)
Telefono: 0541 648688
Email: redazione@radiosabbia.it

Radio RCB
Indirizzo: Via Canal Grande, 44, 48018 Faenza (RA)
Telefono: 0546 43042
Email: info@radiorcb.com

Radio Italia
Per la pubblicità in Romagna
Publimedia Italia S.r.l.
Indirizzo: Piazza Bernini, 6, 48124 Ravenna
Telefono: 0544 511311
Email: info@publimediaitalia.com