Come creare un menu per ristorante con Word elegante e professionale

come creare un menu per ristorante con Word
08Gen, 2019

Ecco delle piccole ma ottime accortezze da utilizzare su come creare un menu per ristorante con Word.

La prima cosa che si fa quando si entra in un ristorante, oltre sedersi al tavolo, è aprire il menù ed ordinare le portate per la consumazione. Avere di fronte un menù ben strutturato non solo ne agevola la lettura ma è buon visto da qualsiasi cliente.

È quindi considerato di facile consultazione, soprattutto se diviso correttamente in sezioni. Ma come scrivere ed organizzare un buon menù in pochi passi?

 

Perché creare un menu per ristorante con Word?

Word è ritenuto da sempre uno degli strumenti della Microsoft più apprezzati dai grafici per comporre qualsiasi listino o menù in generale. Se ne sente spesso parlare perchè è uno dei programmi di scrittura più utilizzati per redigere qualsiasi documento.

Pochi sanno che è un mezzo perfetto per redigere un ottimo menù per un ristorante, anche se spesso questo può rivelarsi difficile. Attraverso Word si può facilmente districare il problema e stilare un menù semplice e di facile comprensione per ogni tipo di cliente.

Esso è un mezzo fondamentale se per esempio non si ha una bella calligrafia o se si vuol dare un’impostazione più professionale e sofisticata al proprio menù.

Con questo programma di scrittura si può mostrare tutta la propria creatività e dimestichezza con la tecnologia al cliente. Per creare un menù con questo programma di scrittura così conosciuto non servono molti ghirigori per rendere il proprio menù appetibile e scorrevole: basta usare pochi e semplici trucchi.

Questo programma contiene infatti al suo interno delle semplici linee guida e punti focali da poter utilizzare, anche se si ha poca dimestichezza con il computer. Esso infatti è in grado nel guidare qualsivoglia persona nel comporre in modo esatto il proprio menù.

 

come creare un menu per ristorante con Word: il layout

 

Come creare un menu per ristorante con word: Impostare il layout della pagina

Il primo passo è scegliere come farlo. Un font molto usato dai ristoratori per rendere il menù accettabile al primo sguardo è senz’altro la scrittura preimpostata.

Con quest’ultima si può infatti personalizzare ogni tipo di titolo e di punto del proprio menù in modo incredibile.

Con l’apposita voce nella tendina a menù si può infatti scegliere la tipologia di scritta che più si preferisce.

La scelta è davvero molto ampia e ben composta. Si possono trovare scritte dal colore uniche e più variegate.

I colori sono piuttosto brillanti e abbracciano ogni preferenza. Si passa da scritte molto semplici con due dimensioni a scritte con molti colori con la tridimensionalità.

A seconda del proprio gusto il titolare di un ristorante può scegliere di rendere unica la scritta che per lui è migliore per il suo menù.

Alcune nostre realizzazioni:
Thomas Bandini
Thomas Bandini
Villa Luce
Villa Luce
L'Angolo dell'Arredo
L'Angolo dell'Arredo

Creazione del Menù con Word

Successivamente si passa alla stesura del menù stesso. Word anche in questo caso è in grado di offrire una moltitudine di tipologie di scrittura e di aiutare gli utenti che ne usufruiscono.

Si osservano infatti, scorrendo il menù a tendina, molte tipologie di scritte: da quelle più professionali e minute a calligrafie più ricercate e curvilinee che attirano maggiormente l’attenzione del cliente.

Passando poi all’impostazione centrale vera e propria delle portate del menù con Word si può scegliere di creare elenchi puntato o numerati per delineare nel miglior modo possibile la descrizione degli ingredienti contenuti nei piatti.

Questo consentirà al cliente di assicurarsi una facile lettura e scelta degli stessi.

Creare un menu ristorante: l’importanza delle funzionalità di Word

Questo programma poi consente di dividere in grandi o piccoli sezioni un’intera pagina in modo da organizzare meglio le portare in base alle preferenze del cliente.

Questo è importante per non avere la dispersività all’interno del menù: se quest’ultimo è troppo dispersivo e poco dettagliato si incorre in una poca focalizzazione delle portate principali.

Quest’ultimo aspetto è altresì importante perchè il menù con Word si può dividere in sezioni e apportare modifiche più velocemente.

Infine, si può dire con estrema facilità che Word come visto come programma di scrittura va a supportare e sostenere nello stilare un menù in tutte le sue parti.

Usare il computer per scrivere il proprio menù

Usare il computer per scrivere il proprio menù e scegliere di utilizzare il programma di Word, in qualsiasi versione, è fondamentale.

Questo perchè si dimostra al cliente di essere al passo con le nuove tecnologie e si rende la comprensione dello stesso più facile.

In secondo luogo è possibile stampare il menù con semplicità e apportare molte modifiche come l’aggiunta di immagini che colgono di più l’attenzione del commensale e semplificano la comprensione allo stesso.

Un altro vantaggio è quello di poter salvare e rielaborare il proprio menù in qualsiasi momento apportando modifiche o di poter aggiungere gli ingredienti all’occorrenza.

Questo permette al titolare di un ristorante di rinnovarsi sempre e con maggior disinvoltura. Questo meccanismo permette anche a chi si occupa di pubblicizzare il ristorante sul web di essere in grado di aggiungere il menù sulla propria pagina facebook in qualsiasi formato.

Può sembrare scontato ma non lo è: il menù è infatti considerato il biglietto da visita di ogni ristorante e un buon ristoratore lo sa.

Proprio per questo esso deve poter essere rinnovato e specializzato secondo le richieste del momento nel mercato della ristorazione.

Alcune nostre realizzazioni:
Avvocato Eleonora Gardelli
Avvocato Eleonora Gardelli
Fabio Casadei
Fabio Casadei
Piera Mazzotti
Piera Mazzotti

I vantaggi di usare Word

L’utilizzo di Word permette di rendere il menù visivamente più organizzato per esempio perchè consente di aggiungere i titoli opportuni a tutte categorie di pietanze e specialità del ristorante, dall’aperitivo al dolce passando per la sezione bambini.

Ogni sezione può essere descritta e può così avere particolarità proprie. Se il cliente infatti si trova di fronte un menù ben strutturato saprà da subito in che sezione dello stesso andare a guardare per ordinare una certa pietanza rispetto ad un’altra.

 

come creare un menu per ristorante con Word: l'importanza dell'organizzazione

 

Un buon menù si vede dalla sua organizzazione

Un punto focale dell’utilizzo di Word sta nell’uso della grafica e nel fatto che l’utente che legge la descrizione di un piatto in genere ha poco tempo. L’attenzione quindi è un tema a cui prestare molta cura.

La particolarità di un buon menù si vede dalla sua organizzazione: se la struttura attira l’attenzione del cliente, esso avrà successo.

La clientela spesso si trova in difficoltà infatti a scegliere il giusto piatto perchè i menù da cui attingere sono disorganizzati. La scrittura scelta è essenziale. Se poi il font è accompagnato da colori accesi e dall’impaginazione numerata, ancora meglio.

I numeri sottostanti della pagina sono fondamentali. Il cliente ricorderà di certo con maggior sicurezza il numero associato alla pagina che gli interessa per le prossime volte. Se il numero poi viene associato alle pietanze ancora di più. Il cliente chiederà con facilità l’ordine senza guardare il menù perchè ha associato sicuramente il numero al drink o al piatto in questione.

Le immagini poi devono essere non sono appetitose ma devono anche avere un rimando alla solennità di casa propria.

Il cliente inoltre deve immedesimarsi, egli deve credere di essere come a casa propria se ordinerà quel piatto. Dunque, se si compone e si struttura un menù in Word esso potrà essere sfruttato in modo maggiore dal titolare secondo le sue esigenze e soprattutto secondo le necessità dei suoi commensali.

 

Conclusioni

Se sei alla ricerca di un modello di menù davvero “fai da te” e per il tuo ristorante non hai particolari esigenze di grafica, ma quello a cui punti è la praticità e la tua piena autonomia, allora ti consigliamo alcuni servizi web con cui poter utilizzare Word, come LayoutReady. Non crederai ai tuoi occhi quando vedrai quanto creativi si può essere anche utilizzando semplicemente Word (o Publisher). Anche in questo sito troverai alcuni modelli completamente gratuiti.

Un altro sito che ti segnaliamo è BestTemplates: anche qui troverai la possibilità di creare il tuo menù in Word scegliendo fra diversi modelli, esteticamente molto ricercati e professionali.

Se ora ti stai chiedendo come poter mostrare a tutti lo splendido menù che hai creato per il tuo locale noi abbiamo la risposta: Swimme, il sito web 100% social.

Alcune nostre realizzazioni:
Domenico Tuttofare
Domenico Tuttofare
Matteo Nannini
Matteo Nannini
Edilpietra
Edilpietra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *