Come incrementare le vendite online con WhatsApp Business

WhatsApp marketing per incrementare le vendite del tuo negozio
02Giu, 2020

Hai un negozio, un e-commerce e vorresti incrementare le tue vendite online? Scopri allora come utilizzare WhatsApp Business all’interno di una semplice, ma efficace, strategia di marketing.


WhatsApp, il social più utilizzato rispetto a Facebook e Instagram

Come puoi vedere tu stesso dal Report DIgital 2020 di We Are Social Italia, il social network più utilizzato nel nostro Paese è YouTube. Al secondo posto troviamo WhatsApp e, a seguire, Facebook e Instagram. Molto più distaccati gli altri social come Twitter, LinkedIn e Pinterest.

Parlando di numeri (2 miliardi di utenti nel Mondo), quindi, ecco un buon motivo per far diventare WhatsApp uno dei tuoi strumenti di web marketing preferito (non dimenticare che è completamente gratuito!).


I limiti dell’email marketing

Uno strumento di vendita molto utilizzato, soprattutto da chi gestisce un e-commerce, è l’email marketing. Attraverso periodiche newsletter, infatti, i negozianti hanno la possibilità di far conoscere ai loro iscritti, tutte le novità e le promozioni in arrivo.

Nonostante sia uno strumento molto efficace, la newsletter ha due grosse difficoltà:

  • un elevato rischio di vedere la propria email finire nello spam prima ancora che il tuo cliente possa leggerla
  • molti tuoi clienti potrebbero non aprire la loro casella per molti giorni e accorgersi della tua email quando ormai la promozione è scaduta

È abbastanza semplice richiedere, tramite un popup o una form sul tuo sito, l’indirizzo email del tuo cliente, ma valuta con attenzione i limiti di questo canale.


I limiti nell’invio di SMS pubblicitari

Un canale molto utilizzato (in passato) per raggiungere direttamente il cellulare dei tuoi clienti è (era) l’invio massivo di SMS. I vantaggi di questo canale di comunicazione sono evidenti, a partire dall’immediatezza con cui è possibile entrare in contatto con gli iscritti.

Anche gli svantaggi dell’utilizzo di questa piattaforma, però, non sono da sottovalutare:

  • i costi dell’invio dell’SMS (anche se piuttosto bassi)
  • l’impossibilità di inviare link, immagini di alta qualità o file multimediali come video e audio (ideali per una comunicazione più creativa)


Una strategia di marketing su WhatsApp funziona solo se alle spalle c’è un’ottima brand reputation

Prima di pensare ad una strategia di marketing vincente per promuovere il tuo negozio online è necessario che tu rifletta sulla percezione che i tuoi clienti (e quelli potenziali) hanno di te e del tuo brand.

La nostra agenzia di Forlì Cesena insiste tanto sulla brand awareness proprio perché, a nostro avviso, è alla base di ogni strategia vincente.

Se vuoi intraprendere un’attività di WhatsApp Marketing, infatti, è necessario che tu capisca che solo se un utente ha piacere nel chattare con te lo farà. Il tuo marchio deve essere sinonimo di affidabilità, deve contenere tutte quelle caratteristiche positive che, se riconosciute dal pubblico, ti aprono la strada verso una limpida comunicazione senza preconcetti negativi.


Come fare in modo che i tuoi clienti si salvino in rubrica il tuo numero di WhatsApp Business

Forse ancora non lo sapevi, ma, è indispensabile, per avere la possibilità di inviare un messaggio broadcast ad ogni tuo cliente, che quest’ultimo ti abbia inserito nella propria rubrica.

Anche tu dovrai salvare il contatto di ogni tuo cliente in rubrica, per poi inserirlo in una lista. Il limite massimo di contatti per ogni lista è di 256, ma non preoccuparti, se superi questo numero, puoi sempre creare una nuova lista (non c’è un limite alle liste che puoi creare).

Come fare, quindi, per invitare un cliente ad aggiungerti in rubrica?

Una semplice, ma efficace strategia di marketing consiste nel pubblicare, all’interno del tuo sito web o in un post sul tuo social network preferito, una promozione accattivante. Puoi chiedere di inserire il tuo numero in rubrica e di inviarti un messaggio predefinito legato all’offerta promettendo, in cambio, un messaggio di risposta con un coupon sconto.

Grazie ad un messaggio preimpostato non sarà difficile per te incentivare il cliente che ti ha contattato ad effettuare un acquisto online. Una volta che entrambi possedete il vostro numero di telefono in rubrica, inoltre, avrete sempre un canale esclusivo per contattarvi.


Cosa scrivere periodicamente nei messaggi broadcast ai tuoi clienti

Non c’è alcun dubbio: quanto più sono utili e interessanti i tuoi messaggi, tanto più verranno letti.

È fondamentale, da parte tua, utilizzare questo canale di comunicazione 1 a 1 in maniera empatica. Non devi mai essere insistente né, al contrario, far trascorrere così tanto tempo da lasciare che il tuo cliente si dimentichi di te.

Proprio per evitare di annoiare, ecco un piccolo consiglio che ti consente di utilizzare al meglio le tue liste.

Anziché aggiungere i tuoi contatti in maniera casuale, crea più liste, ciascuna con un preciso argomento e target di riferimento (per es. ‘abbigliamento uomo’, ‘abbigliamento donna’, ‘sport’, ecc.). In questo modo sarai sicuro di inviare solo contenuti che realmente incontrano gli interessi dei tuoi clienti iscritti.


WhatsApp Business può essere usato non solo per vendere ma anche per il customer care

È vero: l’argomento di questo articolo è incentrato sull’aumento delle vendite online attraverso WhatsApp Business, ma, questo stesso canale, può essere utilizzato da parte tua anche in modo diverso.

Quando parlo di customer care non intendo solo il servizio di risposta a domande relative ai pagamenti con carta di credito, piuttosto che alle condizioni sui resi.

Hai idea di quanti tuoi utenti, dopo aver visto uno o più prodotti nel tuo e-commerce, sono indecisi sull’acquisto?

WhatsApp è lo strumento ideale per diventare un vero e proprio contatto virtuale tra te ed il tuo cliente in cerca di un consiglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *