Content marketing per attività locali a Forlì e Cesena

content marketing
10Giu, 2020

Scopri il valore del content marketing per aumentare la visibilità online della tua attività locale e affidati all’esperienza della nostra web agency di Forlì Cesena.

Il content marketing può essere definita come l’attività di creare contenuti di qualità per siti internet e social network. Forse non sai che questa disciplina, troppo spesso trascurata, è in grado di aumentare traffico di qualità verso il tuo sito web.


Una semplice strategia di content marketing applicabile per ogni attività

Realizzare un piano editoriale per la presentazione della tua attività e produrre contenuti freschi con cadenza temporale, sono incombenze che richiedono una particolare abilità ed anche molto tempo a disposizione.

Ogni contenuto, se ben scritto, è di aiuto per migliorare la tua visibilità online.

Per tale motivo anche una semplice strategia come quella che ti sto per spiegare sarà in grado di produrre i propri risultati, senza richiederti un elevato numero di ore.

Crea una lista con i tuoi servizi, i tuoi prodotti o le tue competenze.

Aiutati anche con i motori di ricerca per essere sicuro di non tralasciare nulla, oppure visita anche i siti web dei tuoi maggiori competitor.

Dedica, quindi, una pagina del tuo sito o un articolo sul tuo blog ad ogni punto della lista.

I tuoi potenziali clienti, infatti, possono essere interessati anche a solo un aspetto della tua attività e desiderano ricevere informazioni specifiche.

Prendere in considerazione ciò che fai, e soprattutto, come lo fai, è una semplice ma efficace strategia per la creazione di contenuti per il tuo sito web.

Non ti sarà difficile produrre questi testi: ti è sufficiente raccontare la passione e l’esperienza che hai nel tuo lavoro o le competenze che la tua azienda possiede nei vari settori di attività.


L’inbound marketing e la SEO

Una content strategy efficace è in grado di attirare nuovi potenziali clienti grazie all’ottimizzazione dei testi in ottica SEO.

Se, per esempio, dopo un’analisi approfondita di parole chiave strategiche, produci contenuti di qualità, otterrai un vero e proprio strumento di web marketing simile ad una calamita.

Nel paragrafo precedente abbiamo visto come creare testi mirati a far conoscere al tuo pubblico ciò di cui ti occupi. Una ulteriore strategia di content marketing potrebbe prendere in considerazione anche ciò che le persone cercano su Google.

Il tuo potenziale cliente, infatti, potrebbe trovarsi nella situazione di parziale indecisione: è alle prese con un problema o un bisogno, ma non conosce l’attività giusta alla quale rivolgersi.

Questa tipologia di utente si rivolge a Google alla ricerca di una consulenza. Ti sarà capitato non so mai quante volte di aprire il motore di ricerca e iniziare a scrivere “come …”.

Se possiedi un blog potresti usarlo per dare risposta alle domande più frequenti che i tuoi clienti ti fanno o che riguardano direttamente la tua attività.

Il contenuto che andrai a scrivere deve essere mirato a far conoscere le tue competenze e, solo indirettamente, a vendere i tuoi prodotti o servizi.


La lunghezza ideale di un contenuto

Una premessa è d’obbligo: se stai scrivendo un articolo per il tuo blog o un post da pubblicare sul tuo social media, il numero delle parole da scrivere è decisamente diverso.

Non esiste una vera e propria regola, ma in base alla mia esperienza e ai pareri di esperti consulenti SEO, posso darti un’indicazione di massima.

  • 300 parole per i testi di un sito web di un’attività locale con una concorrenza medio-bassa.
  • 600 parole per un articolo di blog che tratta argomenti di un settore ben specifico ma di facile comprensione per la maggior parte dei lettori.
  • 1200 parole (e anche di più) per tutti gli articoli che parlano di argomenti che richiedono molto spazio per essere descritti nella loro completezza. Potrebbero richiedere diversi paragrafi per introdurre l’argomento, e una lista di argomenti per fornire al lettore tutti gli strumenti per comprendere e comparare le varie proposte.


L’importanza del copywriting persuasivo

Concludo questo articolo con un argomento trattato diverse volte in questo blog: il copywriting persuasivo.

È necessario, infatti, che tu abbia la consapevolezza che creare contenuti all’interno di una strategia di marketing non significa limitarsi a riempire pagine vuote con tante parole.

L’efficacia di un testo ben scritto è determinata da ciò che fa scaturire in chi lo legge.

Un articolo puramente informativo, infatti, ha una scarsa valenza dal punto di vista pubblicitario.

Prendiamo l’esempio di un’agenzia di viaggi che puoi leggere nel dettaglio in un altro articolo di questo blog.

Perché dovresti rivolgerti a questa agenzia dopo aver letto un suo articolo? Ecco, per esempio, 4 possibili motivazioni:

  • il racconto di questa esperienza di viaggio è così dettagliato da farti comprendere quanto sia importante evitare di improvvisarsi per non vedere rovinate le proprie vacanze
  • solo per un limitato periodo di tempo è possibile prenotare quella vacanza ad un prezzo scontato
  • solamente rivolgendosi a questa agenzia si ha la possibilità di usufruire di un pacchetto esclusivo
  • tutti i dettagli del viaggio sono spiegati con precisione tale da indurti a pensare che nulla sia lasciato al caso e che solo questa agenzia sia in grado di avere una preparazione tale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *