Gestione pagine Facebook a Forlì e Cesena

Gestione pagine Facebook
01Mar, 2020

Se hai bisogno di aiuto per la gestione della pagina Facebook della tua azienda e sei della provincia di Forlì Cesena hai di fronte a te una vasta gamma di proposte: analizziamole insieme e poi, alla fine, ti mostrerò cosa rende unico il servizio offerto da Swimme, la nostra web agency.

Non sarà difficile per te trovare professionisti che promettono, grazie a strategie di ditigal marketing un aumento considerevole del tuo fatturato online. Dietro a questi abbaglianti titoli potresti leggere, più nel dettaglio, qualche numero. Per esempio: incremento di traffico web, visite da mobile e di contatti online. Ovviamente si tratta di dati tangibilmente più facili da dimostrare, di obiettivi più chiari da raggiungere.

Non sempre, però, l’aumento del numero dei contatti corrisponde ad un uguale aumento del numero dei clienti o delle vendite. Questo è naturale e dipende non solo da tanti fattori legati agli strumenti di web marketing utilizzati, ma dal tipo di attività di cui ti occupi, ed in particolare dal customer journey. Con questa parola si intende l’insieme di tutte quelle azioni che un cliente tipo compie prima di effettuare un acquisto. Puoi ben capire che studiare cosa spinge un utente a prenotare un tavolo di un ristorante è ben diverso dal tentare di capire quali azioni (online e offline) compie prima di prenotare una vacanza di una settimana.

Un’altra strategia per cercare di proporti i propri servizi di gestione dei tuoi profili social è quella di farti capire quanto sia complesso questo tipo di lavoro. Effettivamente sentiamo sempre troppo spesso la frase “mia nipote è sempre attaccata a Facebook, chiedo a lei di gestire la mia pagina, lo farà benissimo e lo farà gratis”. Tentare di far capire ai clienti che una sbagliata comunicazione attraverso i social network può portare a danni di immagine per l’azienda non è sempre facile, ma è un modo per far aprire gli occhi sui rischi ai quali si va incontro.

Nel panorama delle offerte online puoi trovare sia social media manager freelance che realtà più strutturate. Più avanti vedremo quale profilo potrebbe essere più adatto a te, nel frattempo ti segnalo che esistono anche vere e proprie reti di professionisti. Se ritenevi che la gestione della tua pagina Facebook fosse un’attività semplice, sappi che può essere compiuta attraverso un gioco di squadra, da un team di professionisti:

  • l’esperto nella ricerca di hashtag e parole chiave strategiche
  • il copywriter in grado di scegliere le parole più adatte e il tono di voce più efficace
  • l’esperto di marketing che consiglia su quali aspetti psicologici fare leva nei tuoi post
  • l’esperto della gestione delle inserzioni in grado di massimizzare l’efficacia del tuo budget

Non esiste sono una varietà di specializzazioni nella figura del social media manager, ma, come saprai, anche una varietà di social network oltre a Facebook: Instagram, YouTube, Twitter, LinkedIn. Ognuno ha la propria specificità, sia in termini di pubblico che di modalità di socializzazione. Difficilmente troverai un professionista in grado di conoscerli tutti. Scegliere di essere presente in uno o più canali può dipendere innanzitutto dal tuo budget e, in secondo luogo, dal tipo di comunicazione e di target che hai in mente.

Social media marketing e/o brand awareness?

Cosa significano questi termini? Facendo una grande semplificazione sono due le differenti tipologie di utilizzo dei social: la prima ha come obiettivo quella di ottenere delle conversioni (che possono essere dei contatti, delle vendite online, delle iscrizioni, ecc.), la seconda, invece, mira alla più ampia visibilità del tuo marchio online.

Ogni azienda ha i propri obiettivi, quindi, dire a priori quale strategia sia migliore non è corretto. Per esempio, la visibilità della tua attività all’interno della provincia di Forlì-Cesena potrebbe non bastare e l’allargamento del bacino a tutta la regione potrebbe risultare la scelta più adatta.

Un semplice consiglio, nonostante tutto, posso dartelo: ricordati che sei all’interno di un social network, di un luogo in cui le persone si ritrovano durante il loro tempo libero: farsi pubblicità, spesso, non è il modo migliore di farsi pubblicità. Cosa significa questo gioco di parole? Cerca di informare, proporre, consigliare, stuzzicare la curiosità senza puntare in maniera esplicita sulla vendita.

Meglio un social media manager freelance o un’agenzia?

Non è semplice dare una risposta a questa domanda. Scegliere come consulente social media un libero professionista, infatti, può essere la scelta migliore, ma anche quella sbagliata se dettata solo da un fattore economico. Sia a Forlì che a Cesena esistono tante figure in grado di occuparsi della tua pagina Facebook aziendale e fare una selezione dei migliori mi sembra alquanto inappropriato.

Ancora una volta, però, posso darti un piccolo suggerimento: non limitarti a chiedere un preventivo online, ma organizza uno o più incontri. Quali sono gli aspetti più importanti da tenere in considerazione?

  • l’empatia fra te e il social media manager (sarà lei/lui la tua voce online)
  • la sua esperienza nella gestione di attività simili alla tua (conoscere già il panorama delle attività da compiere ti può dare un enorme vantaggio in termini di tempo e risultati)

Perché scegliere Swimme per la gestione della tua pagina Facebook aziendale?

Eccoci finalmente arrivati al dunque… Innanzitutto non ti aspettare di leggere le “solite motivazioni”: noi siamo i più bravi, i più affidabili, i più esperti, possiamo offrirti garanzie di successo al contrario di altri, ecc. Non avrebbe alcun senso e non lo farò.

Lo staff di Swimme, la startup che ha sede a Forlimpopoli, segue direttamente e indirettamente, dal 2015, quando è nata, diverse pagine Facebook. Cosa significa? Che possiamo lavorare al piano editoriale della tua pagina ma anche collaborare con professionisti esterni. Fino a questo punto non c’è nulla di particolare: la scelta di cui ti parlavo in precedenza, tra un contatto diretto con un libero professionista e la mediazione di un’agenzia.

Qual è, allora, la caratteristica unica di Swimme? La sua tecnologia.

Si tratta di una piattaforma in grado di mostrare, sul tuo sito web, il meglio dei tuoi contenuti che posti su Facebook e sugli altri social. Il tutto con la stessa semplicità con cui gestisci quotidianamente la tua pagina.

Cosa significa?

Non avrai più una pagina Facebook aggiornata e un sito web in cui l’ultima news risale all’anno scorso. Non dovrai più pagare un social media manager e un webmaster per avere una comunicazione integrata. Potrai sfruttare al massimo la combinazione tra:

  • pubblicità su Facebook
  • pubblicità su Google
  • remarketing (su una o entrambe le piattaforme)
  • immediatezza e freschezza dei contenuti sui social
  • approfondimenti e contenuti ottimizzati per i motori di ricerca sul sito web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *