Perché un artista non può non avere Instagram, Facebook e un sito vetrina che valorizza le sue opere

artista che dipinge nella sua galleria d'arte
04Mag, 2019

Molte recenti ricerche affermano che i collezionisti d’arte comprerebbero un’opera di un artista che si è fatto conoscere sui social network, questa è la grande forza dei social nell’arte. A prescindere dalla tipologia d’arte in questione, che si tratti di un brano musicale, una poesia, un quadro o una scultura, il dato indica che il social marketing è divenuto una vera e propria strategia e che per questi artisti, scultori, fotografi, scrittori, pittori, musicisti e quant’altro la presenza sui social sia diventata essenziale.
Non è infatti più il tempo di mostre e mercatini, se davvero si vuole compiere il salto di qualità, lo slancio deve essere fatto in avanti, verso il progresso e le grandi potenzialità che offre, stando attenti anche a evitare le insidie e i pericoli che nasconde.

Gli acquisti nel mercato dell’arte sono in crescita e questo è un dato di fatto, ma soltanto l’ultimo step di un cammino più lungo da analizzare punto per punto, infatti prima di riuscire a vendere è importante, oltremodo necessario, farsi conoscere e pubblicizzare la propria arte sul web, partendo anche eventualmente dai social network che devono essere usati e sfruttati per indirizzare gli utenti verso il tuo sito che deve mettere in bella mostra tutte le tue opere.

L’importanza delle sponsorizzazioni con Facebook Ads

È quasi obbligatorio essere su Facebook e subito bisogna fare la prima distinzione tra pagina e profilo, quest’ultimo è personale, mentre la pagina è quella destinata alle aziende, a personaggi pubblici e ad attività di tipo commerciale che prevedono un uso promozionale del network, che tra l’altro mette a disposizione del proprietario della pagina una serie di servizi per fare marketing molto utili e interessanti. Se infatti lo scopo è quello di vendere la propria opera, è necessario farsi pubblicità, utilizzare la scheda Servizi e quella Vetrina, poter consultare le statistiche e avere la possibilità attraverso Facebook Ads di sponsorizzare con il proprio nome e la propria attività iniziative e post.

Può essere inoltre vantaggioso stringere amicizie ed entrare a far parte di gruppi che si interessano all’arte per intessere relazioni personali ma anche di tipo professionale che un giorno potrebbero rivelarsi produttive.

Alcune nostre realizzazioni:
Thomas Bandini
Thomas Bandini
Villa Luce
Villa Luce
L'Angolo dell'Arredo
L'Angolo dell'Arredo

Anniversari e compleanni: i momenti migliori per renderti visibile su Facebook

Sei un pittore, illustratore, disegnatore, fumettista o ritrattista? Hai mai pensato che i tuoi ritratti possono essere un’ottima idea per un regalo speciale ad una persona amata? E quale miglior occasione se non un compleanno o un anniversario per consegnare questo regalo?

Sicuramente avrai già utilizzato i tuoi profili social (Facebook e Instagram) per mostrare le tue opere, e magari avrai anche fatto delle sponsorizzazioni per mostrarle a più persone. Ma perché non farlo nel momento giusto? La tua comunicazione sarebbe senz’altro più efficace!

Perché non far sapere agli amici più stretti, o alle persone più care, che, visto che tra pochi giorni sarà il compleanno o l’anniversario di un loro amico, parente o compagno, possono contare su di te per realizzare un ritratto a matita o a pastello?

Come?  E, soprattutto, quando?

Facebook, per tua fortuna, è in grado di aiutarti. Puoi creare una inserzione “evergreen”, nel senso che puoi tenerla sempre attiva, e sarà lei a mostrarsi solo qualche giorno prima dell’evento ai diretti interessati!

Dopo aver creato una nuova Campagna, crea un nuovo Gruppo di inserzioni e come Pubblico utilizza la Targetizzazione dettagliata.

Vuoi ricordare agli amici del festeggiato che tra un mese è il suo compleanno così magari si organizzano, cercano una bella foto e te la inviano per commissionarti un suo ritratto?

Target: Amici stretti di persone che compiono gli anni tra una setttimana
Target: Amici stretti di persone che compiono gli anni tra una setttimana

Oppure vuoi far sapere alla coppia che tra meno di un mese festeggerà l’anniversario di matrimonio o di convivenza che possono farsi un regalo per celebrare in modo unico questa ricorrenza, indiandoti la loro foto preferita e chiedendoti di realizzarne un disegno?

Target: Persone il cui anniversario (matrimonio o convivenza) sarà entro i prossimi 30 giorni
Target: Persone il cui anniversario (matrimonio o convivenza) sarà entro i prossimi 30 giorni

In una strategia di marketing più ampia includi anche Instagram

È sempre bene ricordare che in ogni caso Facebook deve far parte di una strategia più ampia di marketing, che includa anche Instagram e soprattutto la presenza di un sito vetrina. Può essere considerato un mezzo e un servizio, senz’altro apprezzabile e dagli ottimi risultati se capaci di sfruttarne le potenzialità, che aiuti a raggiungere degli scopi precedentemente pianificati. L’improvvisazione non funziona, bisogna prima fissare degli obiettivi, individuare il target di riferimento e successivamente indirizzare a loro il proprio messaggio. In questo i social aiutano molto, in un semplice like per un invito a partecipare a una mostra, si manifesta la propria propensione verso questo particolare tipo di arte. In generale in modo spontaneo e oltretutto gratuito gli utenti di Facebook segnalano non solo informazioni legate a età, attività lavorativa e zona di residenza, ma anche, molto più importanti, tutta una serie di notizie che riguardano i loro interessi e hobby.

Cosa è consigliabile pubblicare sui social?

È arrivato il momento di passare all’azione e a un atto concreto. Cosa è consigliabile pubblicare sui social? Prima di tutto non perdere l’occasione di creare una pagina informativa su chi sei e di cosa ti occupi, facendolo in modo leggero e breve, è il tuo stile di presentarti a chi non ti conosce e ti vede per la prima volta. È una prima impressione che deve essere necessariamente positiva per mantenere il contatto e stuzzicarlo, interessarlo, stimolare la sua curiosità, fare in modo che resti e si appassioni al tuo lavoro.

Il segreto è entrare in sintonia con i tuoi fan e suscitare emozioni, non è certo un effetto semplice da ottenere attraverso uno schermo al quale mancano gli odori e la voce. È proprio per questo che è importante che ci sia empatia, che per un attimo dimentichi di essere l’artista per tuffarti e raggiungere l’altra sponda, quella degli estimatori, capire ciò che amano delle tue opere e andare a pizzicare esattamente quelle corde per farli vibrare di sensazioni positive.
Attraverso i social fai entrare chi ti segue nel tuo mondo, nello spazio dove ti muovi, lavori e crei, mostrati all’opera grazie ai video e presenta al pubblico le varie fasi del processo, dalle prime note o un iniziale schizzo, per poi giungere al risultato ultimo.

Alcune nostre realizzazioni:
Avvocato Eleonora Gardelli
Avvocato Eleonora Gardelli
Fabio Casadei
Fabio Casadei
Piera Mazzotti
Piera Mazzotti

Ottieni il massimo da Instagram con hashtag e stories

Le immagini sono importanti, valgono più di molte parole, non hanno bisogno di essere interpretate perché immediate e dirette, una comunicazione che non necessità di intermediari. È così che funziona Instagram, attraverso foto e immagini, colori ed effetti che sappiano far risaltare l’opera, meglio ancora se collocata nella sua giusta destinazione, in un ambiente che la faccia spiccare. In questo social network sono fondamentali gli hashtag, equivalgono a delle parole chiave e servono a farsi trovare, se ad esempio siete un musicista potete inserire parole chiave precedute dall’apposito simbolo come musica, pop, chitarra e tutto ciò che sia attinente alla materia e al tuo genere e stile. In caso esistano ancora dei dubbi, visita il profilo di un altro artista del tuo settore e dai un’occhiata a quelli utilizzati nella sua pagina. È difficile essere originali, ma non è detto che non si possa trarre spunto da idee altrui per rivisitarle a modo proprio e ottenere un risultato unico, vale lo stesso anche per gli hashtag.

Anche le Instagram Stories vengono utilizzate per farsi conoscere e seguire sul network al pari degli hashtag, può quindi essere utile spaziare attraverso le opportunità che Instagram offre e non soffermarsi solo su un particolare tipo di canale.
Sfruttate ogni aspetto anche perché Instagram è il network preferito da coloro che vanno a caccia di nuovi artisti da seguire e opere da acquistare, soprattutto adesso che anche in Italia sono spuntati i post shoppable, che rendono la transazione semplice e racchiusa in un solo click.

Maggiore autorevolezza? Un sito web professionale

I social devono rappresentare, come detto, solo un mezzo per generare traffico, contatti e vendite sul proprio sito internet. In primo luogo perché non sono piattaforme di tua proprietà e questo significa che è necessario attenersi a regole e limiti che sul proprio sito invece non esistono, inoltre sono messaggi transitori che si perdono nel flusso delle informazioni che scorrono nel web, al contrario il sito è sempre lì, ordinato e consultabile in ogni momento, aggiornato e dove è presente il portfolio completo di tutte le proprie opere.

Infine alcuni pratici consigli per tutti gli artisti che vogliono valorizzare il proprio lavoro online. Sempre più spesso è attraverso i dispositivi mobili che si accede ai social o si naviga, è importante perciò rendere fruibile e godibile il proprio sito anche da smartphone e tablet.

L’ordine è importante, una suddivisione lineare delle opere alle quali si accede mediante anteprima rendono la ricerca di un determinato lavoro molto più semplice e veloce e a questo proposito l’immagine di anteprima che si sceglie è vitale per invogliare l’utente a proseguire.

Ma al tempo stesso anche le didascalie e le informazioni che accompagnano ogni progetto sono basilari per farlo capire, raccontando l’ispirazione che ti ha portato a quel risultato e la suggestione che lo ha partorito lo si rende pubblico e di tutti, perciò presenta in modo efficace la tua opera.

La promozione di se stessi, in questo caso, ma di un’attività in generale può, grazie alle infinite potenzialità del web, non richiedere uno sforzo economico enorme. Le campagne pubblicitarie su Facebook e Instagram, se ben programmate, non sono estremamente dispendiose. Senza affidarsi a servizi online a basso costo o a piattaforme “fai da te” per la creazione del proprio sito web, vi suggeriamo Swimme, il sito web con una caratteristica unica: è integrato al 100% con i vostri profili social.

Se, oltre al discorso economico, pensiamo al tempo richiesto da ogni vetrina online per essere aggiornata con i nostri contenuti e se non siamo in grado di farci carico di un impegno costante, ecco che la funzionalità di Swimme, di aggiornarsi in autonomia, risulta particolarmente gradita.

Se avessi una tua galleria non accoglieresti forse con un largo sorriso e a braccia aperte ogni tuo possibile acquirente o semplice appassionato d’arte? Sicuramente sì e allora si tratta di utilizzare la stessa gentilezza e disponibilità che avresti con un contatto diretto, ma con la differenza di renderlo virtuale. Ne vale la pena, visto il pubblico che i social possono raggiungere, visto l’interesse che il web può generare, la tua attività potrebbe davvero essere a un punto di svolta e aver finalmente imboccato la strada del successo.

Alcune nostre realizzazioni:
Domenico Tuttofare
Domenico Tuttofare
Matteo Nannini
Matteo Nannini
Edilpietra
Edilpietra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *