5 idee da pubblicare su Facebook per comunicare al meglio con i tuoi follower

Idee da pubblicare su Facebook per comunicare al meglio
31Mag, 2019

Le pubblicità su Facebook non devono essere noiose e seguire le regole. È vero il contrario. Gli annunci creativi, e un po’ folli, catturano l’attenzione della gente e li fanno apprezzare e condividere.

Ecco una idea pubblicitaria pubblicata su Facebook da Slack, un’azienda americana che offre servizi cloud ed altri strumenti di collaborazione tra team. Nonostante sia solo un business B2B, è in grado di attirare l’attenzione della gente, ottenendo migliaia di iscrizioni.

Idea da pubblicare su Facebook: Slack
Idea da pubblicare su Facebook: Slack

Con l’idea della pazzia, pubblicando qualcosa di davvero insolito, e sorprendente, come ad esempio un fotomontaggio puoi mostrare una situazione ancora più irreale, dove sicuramente cadrà l’occhio delle persone; in questo caso non è il messaggio che colpisce , ma la foto. L’unico suggerimento è quello di lasciarsi trasportare dalla fantasia e cercare di pensare anche alle cose più strane e particolari che possano far colpo alle persone che vedono la pubblicità.

Alcune nostre realizzazioni:
Thomas Bandini
Thomas Bandini
Villa Luce
Villa Luce
L'Angolo dell'Arredo
L'Angolo dell'Arredo

 

Mettici la faccia

Un idea da pubblicare può essere quella di un post dove proprio tu ci mettici la faccia, pensa, quando sei su Facebook e stai guardando le foto dei tuoi amici, mentre sono in vacanza o si fanno selfie mentre sono da qualche parte, se di punto in bianco vedi una immagine di un grafico o una fotografia troppo professionale, chi la guarda nota subito qualcosa di strano, se invece tu ci metti la faccia, non solo fai vedere che credi in te stesso e in ciò che fai, ma dai l’impressione di parlare a tu per tu con chi ti guarda. Renditi molto più confidenziale con chi guarda il post: Facebook è il canale migliore per questo tipo di comunicazione, libera, sincera, diretta.

Neil Patel è uno dei principali influencer di marketing su Internet. Ha costruito quattro milioni di dollari e ha consigliato un sacco di startup. Ecco lui è una persona che sa di cosa sta parlando. E chiarisce che tutti apprezzano la sua esperienza.

Idea da pubblicare su Facebook: Neil Patel
Idea da pubblicare su Facebook: Neil Patel

Secondo uno scienziato comportamentale, Robert Cialdini , preferiamo dire “sì” a coloro che conosciamo e ci piacciono. Basarsi sul marchio personale di un influencer rende le persone più pronte ad accettare la tua offerta.

 

 

Dimostra di conoscere lo stato d’animo dei tuoi follower pubblicando una domanda che colpisce nel segno

Sai quanto tempo impiega una nuova pagina per classificare Google Top10? La risposta è che solo il 5,7% di tutte le pagine appena pubblicate raggiungerà la Top 10 di Google entro un anno.

Ahrefs, società che mette a disposizione una serie di strumenti per aumentare il traffico di ricerca, ricercare i concorrenti e monitorare la tua nicchia di mercato, ha avuto l’idea di postare un’immagine evocativa usando la grafica: in maniera molto semplice e senza l’utilizzo di una foto.

Idea da pubblicare su Facebook: Ahrefs
Idea da pubblicare su Facebook: Ahrefs

La grafica mostra il tempo che passa, per un professionista che lavora su Google molto spesso l’attesa è snervante: è costretto ad aspettare giorni prima di vedere il risultato del suo lavoro, anche chi ha un blog è nella stessa situazione  e non vede l’ora che lo spider di Google passi per vedere in quale posizione di troverà il suo articolo. Solo chi ha provato questa angosciante attesa può capire quanto è incisiva l’immagine del tempo che sembra non passare. Il messaggio funziona perché capisce lo stato delle persone a cui è destinato, ne capisce le angosce e le paure.

Gerard Zaltman, l’autore di How Customers Think: Essential Insights into the Mind of the Market, ha rilevato che il 95% della cognizione avviene al di fuori del nostro cervello cosciente e all’interno del nostro cervello subconscio ed emotivo.

Alcune nostre realizzazioni:
Avvocato Eleonora Gardelli
Avvocato Eleonora Gardelli
Fabio Casadei
Fabio Casadei
Piera Mazzotti
Piera Mazzotti

 

Fai in modo che i tuoi followers comprendano al meglio la tua idea originale: usa il carosello

Usare il carosello per spiegare passo dopo passo come funziona il tuo prodotto o servizio, è un’idea geniale in quando consente al visitatore di capire come si svolge il tuo servizio lasciandogli il tempo di capire ogni singola fase e di passare alla successiva cliccando sulla freccia. In questo carosello ogni immagine contiene un link che manda alla spiegazione sul sito della foto.

Ecco un altro grande esempio di idea da pubblicare su Facebook: un carousel davvero originale; Plated, una compagnia americana di food delivery, sta usando il carosello per spiegare cosa è presente nei loro kit.

Idea da pubblicare su Facebook: Plated
Idea da pubblicare su Facebook: Plated

Idea semplice ma efficace per attirare l’attenzione e spiegare in poche immagini da cosa è composto il prodotto che stiamo vendendo.

 

Non dimenticarti mai di comunicare la tua gratitudine su Facebook

Quale modo migliore per mostrare la storia della tua azienda se non con i volti di chi ci lavora?

Un’idea da pubblicare può essere quella di un post, un’immagine o un articolo che mette in evidenza ciò che è la tua attività. Potrebbe essere l’immagine dietro le quinte dei dipendenti che fanno qualcosa di strano o un articolo su come la tua azienda fa qualcosa in un certo modo.

Questa idea è stata presa al volo da Coschedule, azienda che offre prodotti di marketing, in questa foto:

Idee Da Pubblicare Facebook CoSchedule
Idee Da Pubblicare Facebook CoSchedule

Quando scrivi un post non devi avere sempre in testa di farlo con lo scopo di vendere o di mostrare ciò che fai. La gente, infatti, si stufa a vedere post pubblicitari tutti uguali e di conseguenza trova noiosa una pagina così insistente e si guarda bene dal seguirla. Ho scelto questo post come esempio per due motivi, non solo contiene una foto genuina, con lo staff riunito che sorride, ma trasmette un messaggio di gratitudine. Non c’è nulla di meglio per creare empatia, un negozio, infatti, non deve essere solo un luogo in cui entri, scegli, paghi ed esci, ma un’occasione per socializzare con chi è al di là del bancone, il quale, vista la sua esperienza, potrebbe anche darti utili consigli o comunque confrontarsi con te in maniera amichevole.

Alcune nostre realizzazioni:
Domenico Tuttofare
Domenico Tuttofare
Matteo Nannini
Matteo Nannini
Edilpietra
Edilpietra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *