Design del menù di un ristorante: idee e consigli su come realizzare un menù con un design creativo

Realizzare un menu dal design creativo
20Dic, 2018

Ti sei mai chiesto come come realizzare il design del menù di un ristorante in modo creativo e originale? Quanto è importante la grafica? Quanto realmente possa influenzare le scelte del cliente? In che modo? Realizzare il menù del tuo ristorante richiede impegno e creatività. E il tuo com’è?

 

Il menù: uno strumento di marketing determinante

Se una squadra di calcio ha il giocatore in grado di determinare le partite con un calcio piazzato o con un grande intervento difensivo, questo ruolo nel tuo ristorante deve ricoprirlo il menù. Il cliente che si accomoda al tavolo mediamente dedica non più di 3 minuti alla lettura dalla quale poi trarrà le sue scelte.

Ciò significa che quello è il tempo che hai a disposizione per influenzare le sue preferenze. Ecco perchè questo strumento particolare di marketing diventa determinante, decisivo per il tuo servizio, per il tuo guadagno e per il tuo successo lavorativo.

E’ bene chiarire che le competenze e la filosofia che regolano la composizione di un menù di ristorazione sono ben diverse rispetto a quelle che sono tipiche della realizzazione di una brochure o di un catalogo pubblicitario.

Non stai consegnando un volantino o una scheda tecnica di un macchinario. Stai dando in mano al cliente una tua presentazione, la tua offerta commerciale in base alla quale lui prenderà la sua personale decisione.

Se ti stai chiedendo se è possibile indirizzare la scelta del consumatore verso una portata anzichè un altra, la risposta è affermativa e il menù rappresenta lo strumento ideale.

Se hai un buon menù, nell’arco di 3 minuti saprai orientare il cliente a scegliere il piatto che per te è più semplice da realizzare, quello con la maggiore marginalità al fine di incrementare il tuo guadagno. Diversamente, la scelta cadrà su un grande classico economico.

 

Come creare un menù per ristorante con un design creativo

Ultime pagine Facebook trasformate in sito da Swimme:
Edilpietra
Edilpietra
Renova
Renova
Ambasciata di Puglia
Ambasciata di Puglia
Vuoi scoprire come funziona?

Alcuni consigli su come realizzare il design di un menu di un ristorante in maniera creativa

Le regole del marketing che interessano la realizzazione del menù sono differenti rispetto a quelle più classiche.

Il menù è il tuo biglietto da visita operativo e il cliente decide subito.

Un volantino o una brochure sono strumenti pensati per incuriosire nel tempo, lasciando al ricevitore lo spazio di pensare.

La variabile temporale quindi modifica le regole della comunicazione.

Il layout, le immagini grafiche, il font utilizzato, la spinta creativa, i colori, sono variabili che in un menù devo suscitare l’aspetto emozionale della tua proposta culinaria, cercando di colpire il cliente in 3 minuti.

Ecco alcuni consigli pratici su come poter realizzare il menù del tuo ristorante, trasformandolo in un prezioso strumento di comunicazione e di marketing.

  • Formattazione del testo: il carattere deve essere chiaro e questa è la prima regola. E’ importante che sia leggibile in modo che faciliti la lettura. Se nel tuo locale vengono anche persone anziane offri loro la possibilità di leggere il tuo menù in maniera scorrevole, utilizzando un font professionale ma al tempo stesso in grado di agevolare la comprensione del testo. Anche il corpo del testo deve aiutare. Alcuni ristoranti propongono un menù con improbabili corsivi, molto elaborati, tipico di locali di lusso ed eleganti, ma non sempre il cliente ha lettura facile. Gioca con l’uso degli spazi, lasciano interlinea non troppo ravvicinato per non appesantire la grafica e la lettura. Meglio avere un paio di pagine in più anzichè venticinque portate indicate nella stessa pagina. Il neretto, alternato alla scrittura normale, aiuta e semplifica, oltre ad essere un ottimo mezzo per imprimere già una prima idea di scelta al cliente.
  • Immagini: l’uso delle immagini è sicuramente apprezzato, ma senza esagerare. Non stai proponendo una mostra fotografica e devi lasciare anche la curiosità al cliente di ciò che si ritroverà sul piatto. Inoltre le foto devono essere realizzate in un determinato modo e non unicamente per riempire uno spazio. Fotografia, etimologicamente parlando, significa scrivere con la luce, comunicare qualcosa a qualcuno. Il più delle volte una fotografia trasmette emozione. L’immagine presente nel menù deve saper fare altrettanto. Meglio poche immagini ma ben realizzate e funzionali all’obiettivo, piuttosto che molte illustrazioni che non veicolano alcun messaggio. Se poi vengono disposte in modo creativo, il risultato sarà ancora migliore.
  • Grafica: qualcuno la chiama template, identificando lo schema di fondo che il menù deve avere. Impostazione del testo, miscellanea tra parole e immagini, filigrana. La grafica è l’aspetto fondamentale di un menù perchè sa racchiudere tutto. Il design creativo è dunque un aspetto chiave per presentare un menù efficace.
  • Supporto: la copertina del menù sa essere determinante e lo stesso anche la carta. Pergamena, lucida, opaca, antimacchia, riciclata, colorata, cartoncino: sono alcune tipologie di supporto cartaceo che risultano fondamentali perchè anche la carta torna utile per comunicare. Inoltre è possibile adeguare la carta allo stile del ristorante e al tipo di cucina proposta: elegante, rustico, tipico, montagna, mare, pizzeria, fast food.

Come realizzare un menù per ristorante perfetto: alcune idee grafiche

Premesso che le idee per realizzare un menù in maniera creativa sono molteplici, è anche vero che esistono alcuni strumenti utili che ti consentono di disporre di un menù professionale a costi contenuti, senza bisogno di interpellare studi di design o agenzie pubblicitarie.

Internet è una miniera d’oro, una fucina di idee valide, efficaci e mirate al settore della ristorazione. Se sei alla ricerca del design creativo per il tuo menù ecco alcune idee e consigli di realizzazione.

Esistono siti che ti offrono già degli schemi grafici pre impostati, tra i quali puoi scegliere quello che più ti piace e che trovi adatto al tuo locale. Ce ne sono a centinaia, tutti differenti l’uno con l’altro.

Un portale valido è GraphicRiver, le cui pagine contano circa 3 mila modelli di scelta. L’applicazione di filtri offre sicuramente la possibilità di una ricerca più mirata e precisa, rispettando le tue esigenze. Hai solo da inserire i tuoi piatti, i testi, i prezzi e le fotografie che ritieni più opportune.

Puoi scegliere qualcosa di classico, ma anche alternative originali, quasi esclusive. Hai anche a disposizione dei grafici che potranno lavorare per te realizzando una proposta ad hoc se non ti soddisfano quelle già disponibili: è il caso di 99designs.

Un’ulteriore alternativa è Canva, strumento online che ti consente di realizzare praticamente da zero la tua creazioni, anche se non hai competenze grafiche e informatiche. Una procedura guidata che ti permette di ottenere risultati efficaci e in tempi brevi. Scegli un layout, aggiungi le immagini, scegli lo sfondo, le colorazioni, le illustrazioni e i font.

 

Come creare un menù per ristorante con un design creativo da stampare

Ultime pagine Facebook trasformate in sito da Swimme:
Artimmagine
Artimmagine
Pizzeria Pinocchio
Pizzeria Pinocchio
Clinica Veterinaria San Benedetto
Clinica Veterinaria San Benedetto
Vuoi scoprire come funziona?

A ciascun ristorante il suo menù

A ciascun ristorante il suo menù, ma cosa significa esattamente?

Appena lo consegni al cliente, questo deve percepire il tuo modo di lavorare, prima ancora di aprirlo e leggere le portate e i prezzo.

Un agriturismo, ad esempio, dovrà privilegiare un menù che richiama alla naturalezza, alla genuinità, alla natura. Colori come il verde (che richiama l’erba dei campi e le piante, il marrone (che riconduce alla terra), il color ocra (che rimanda al fieno con cui alimenti i tuoi bovini), sono già i primi indicatori di connotati chiari e identificativi del tuo locale e della tua cucina.

Se poi il supporto cartaceo è rustico (ad esempio carta riciclata), con lo sfondo leggermente paglierino o color nocciola, allora il gioco è praticamente fatto. Prima ancora che il cliente apra il menù, già può immaginare cosa troverà al suo interno.

Diversamente, se la tua proposta è prevalentemente di mare, ecco che l’azzurro (del cielo e del mare), il bianco o il grigio chiaro (delle nuvole e del vento), il giallo (del sole) e il giallo molto pallido quasi bianco (della spiaggia assolata), sono lampanti e immediati richiami all’ambiente che si respira in luoghi di mare.

Colori più scuri, come il verde e il marrone, sono invece più indicato per ristoranti che hanno la carne come specialità.

Proprio come quando ti invitano ad un evento: se è una sagra di paese ti presenterai vestito in maniera diversa rispetto ad una serata di gala, così come l’abbigliamento per una serata a teatro sarà differente rispetto a quello che avrai allo stadio.

 

Conclusione

Il menù non si identifica più solo con una lista di nomi di portate e ingredienti proposti in modo schematico. Il nuovo concetto di marketing prevede la possibilità di spaziare e di dare libero sfogo alla fantasia, allo scopo di sviluppare proprio la componente emozionale del cibo.

Se impari a vedere il menù come un vero e proprio strumento di marketing (anche se un po’ sui generis), coglierai le potenzialità che esso ti può offrire.

Il marketing e la comunicazione, applicati nella realizzazione del menù ristorante, sanno essere strumenti flessibili, da adeguare a ciascuna realtà e a ciascun business, con l’unico aspetto in comune che è quello di saper trasmettere l’emozionalità della tua cucina, del tuo ambiente e del tuo lavoro.

Potrebbe essere interessante condividere il tuo menù con i tuoi clienti online. Il consiglio che vi diamo è quello di invogliarli grazie ai social e al sito web della tua attività. Sei il proprietario di un locale e ancora non hai un sito? Scegli Swimme, il sito 100% social, ideato apposta per attirare, appassionare e coinvolgere i tuoi clienti.

Ultime pagine Facebook trasformate in sito da Swimme:
Malti e Bassi Bistrot
Malti e Bassi Bistrot
Sandri Gino
Sandri Gino
Poliambulatorio Kripton
Poliambulatorio Kripton
Vuoi scoprire come funziona?

3 Comments

  • Come evitare multe e sanzioni: scopri come creare un menù professionale e a norma di legge per il tuo ristorante - Il blog di Swimme 14 Gennaio 2019 @ 10:00

    […] “Idee e consigli per realizzare il menù del tuo ristorante con un design creativo” vengono forniti numerosi spunti su come realizzare il menù e, per la sua realizzazione tecnica, […]

  • Le 6 chiavi del successo del vostro ristorante - Il blog di Swimme 27 Marzo 2019 @ 9:45

    […] rispondendo alle ultime due domande riuscirete a creare un design perfetto per il vostro locale e per il vostro menù e che rispecchia ciò che i clienti si aspettano. Ad esempio, per un bar che è solito preparare […]

  • Content marketing per ristoranti: i 6 contenuti più gettonati nel mondo della ristorazione - Il blog di Swimme 27 Marzo 2019 @ 9:57

    […] redatto in un linguaggio semplice e comprensibile, ma mai scontato e superficiale e soprattutto bisogna privilegiare una grafica accattivante e coinvolgente che sappia attirare il futuro cliente. Per raggiungere il maggior numero di potenziali clienti è necessario esporre il proprio menu […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *