WhatsApp Marketing per personal trainer e palestre: guida pratica per trovare nuovi clienti

whatsapp marketing per personal trainer e palestre
16Ago, 2020

In questo articolo ti mostrerò come WhatsApp Business può diventare uno strumento davvero utile per trovare nuovi clienti. Ti elencherò alcune strategie di marketing molto semplici da mettere in pratica, sarai poi tu a personalizzarle su misura per la tua attività di personal trainer o per la tua palestra.

Forse stai già utilizzando WhatsApp per comunicare con i tuoi clienti, per esempio per ricordare loro l’orario della lezione o per inviargli link a risorse utili per il loro allenamento. Dopo aver letto questo articolo ti accorgerai che puoi utilizzare questa app (che pensi di conoscere) in un modo diverso, sfruttando le sue tante funzionalità.

Prima di entrare nel dettaglio e capire come WhatsApp può darti una mano a trovare nuovi clienti, è necessario che tu conosca alcuni concetti fondamentali:

  • lo scopo del marketing
  • l’importanza del posizionamento
  • il valore della lista profili

Prima di entrare nel vivo dell’articolo e raccontare alcune strategie che puoi utilizzare, ritengo importante chiarire questi concetti.

Non si tratta di una noiosa teoria che puoi tranquillamente saltare perché sei un tipo pratico che ama gli esempi concreti, ma di informazioni fondamentali per la buona riuscita della tua strategia di marketing.

È importante che tu capisca cosa c’è dietro a questa guida pratica. Solo così, infatti, potrai comprendere come adattare nel modo migliore gli esempi che ti farò più avanti.


Spiega alle persone perché devono rivolgersi a te per risolvere il loro problema

scopo del marketing per una palestra

Molti professionisti non amano tutto ciò che riguarda il marketing perché hanno il concetto che si tratti di azioni mirate alla vendita attraverso la persuasione.

Non solo questa non è la definizione corretta di marketing, ma è persino una strategia fallimentare.

Sia che tu abbia un sito internet, una pagina Facebook, un profilo Instagram o che, lavorando all’interno di una palestra, sei tu ad avvicinarti di persona ai tuoi nuovi potenziali clienti, l’approccio è fondamentale. Essere aggressivi, insistenti, invadenti, voler a tutti i costi convincere le persone che hanno dei problemi, sono tecniche che non portano a nulla di buono.

Prima di vedere quali tecniche di marketing puoi applicare utilizzando WhatsApp Business, è importante chiarire qual è lo scopo che ti devi prefiggere.

Sia che tu sia un personal trainer o il proprietario di una palestra il tuo scopo deve essere quello di:

  • ascoltare le persone
  • capire cosa puoi fare per risolvere il loro problema
  • spiegare che se continuano a non fare nulla il loro problema non verrà risolto (e, in certi casi, la situazione potrebbe peggiorare e diventare più difficile risolverla)
  • far capire i benefici che possono ottenere affidandosi a te piuttosto che alla concorrenza

Come già saprai esistono decine di app per fare fitness da soli, molte di queste inviano un promemoria quando è passato troppo tempo dall’ultimo allenamento, sono ricche di contenuti motivazionali, fino ad avere anche delle classifiche che stimolano la competitività fra gli utenti iscritti.

Ovviamente ciò che puoi offrire tu al tuo cliente va ben oltre.

Non devi mostrare tutti gli attestati dei corsi di specializzazione che hai fatto, ma, come ti ho mostrato prima, devi essere in grado di capire il problema che il tuo potenziale cliente ritiene di avere e mostrargli di essere in grado di avere la soluzione che stava cercando.

Le parole chiave, dunque, sono: “problema” e “soluzione”. L’idea sbagliata di marketing, invece, si riassumo con parole ben diverse: “prodotto” e “vendita”.

Ora che hai capito lo scopo che deve avere la tua strategia di marketing, ti dovrebbe essere chiara l’importanza di essere in grado di avere una soluzione.

Ecco, allora, che passiamo al prossimo argomento di questa premessa: non è possibile essere esperti di tutti i campi. Inserire all’interno del tuo sito web o della tua presentazione su Facebook o Instagram un elenco pressoché infinito di specializzazioni ti fa ottenere l’effetto contrario.


Occupa una posizione chiara nella mente dei tuoi potenziali clienti: devono riconoscerti come esperto in un settore (o poco più, non in tutti!)

specializza la tua attività di personal trainer in un solo settore

Dopo aver capito che fare marketing significa offrire soluzioni convincenti (e, possibilmente, uniche) ai problemi dei tuoi potenziali clienti, ora vediamo insieme come fare per entrare nella testa delle persone ed essere ritenuto un vero esperto.

All’inizio potrà sembrare un controsenso visto che l’intento di questo articolo è di aiutarti a trovare nuovi clienti, ma è molto importante che tu abbia la forza di fare delle scelte e, nel caso, di rifiutare alcuni potenziali nuovi allievi.

In apparenza potrebbe sembrarti una perdita di denaro la scrematura dei clienti, ma ci sono dei vantaggi concreti che devi considerare:

  • avere clienti di un unico settore ti consente di specializzarti ulteriormente e di aumentare la tua esperienza di casi trattati
  • il passaparola e i nuovi clienti con cui entrerai in contatto saranno tutti in target con quella che è la tua specializzazione
  • anche se le persone che hai conosciuto non dovessero decidere di iniziare in quel momento un programma di allenamenti, avrebbero comunque in mente la tua specialità e rimarrà sempre viva questa associazione

Pensi davvero che il tuo potenziale cliente sia affascinato dalla tua preparazione nella tonificazione, nel dimagrimento, nella preparazione atletica, nel recupero funzionale, nel body building, ecc. ecc.?

No, il tuo cliente avverte un bisogno e non cerca un preparatore generico, ma un personal trainer specializzato in quel settore.

Il brand positioning, quindi, non è un concetto di marketing valido solo per grandi aziende.

Sta a te decidere per cosa vuoi essere ricordato, o, se finire nell’anonimato generalista.

Curare il tuo posizionamento sul mercato, o detto in altri termini, fare branding, è il secondo pilastro di questa premessa.

Passiamo ora al terzo concetto che devi avere bene in mente prima di intraprendere qualsiasi attività di marketing per la tua palestra o il tuo lavoro di personal trainer: l’importanza di avere una lista profili (più avanti capirai perché non li chiamo, semplicemente, “contatti”).


Scopri perché è così importante avere una lista di profili e non smetterai mai di fare lead generation

crea un profilo per ogni iscritto alla tua palestra

Probabilmente ti sarà capitato tante volte di attirato un possibile cliente all’interno della tua palestra con un invito omaggio e poi di non averlo più visto.

I motivi per cui questa persona non sia poi diventata tua cliente potrebbero essere così tanti che non avrebbe senso analizzarli in questo articolo: potresti aver sbagliato tu qualcosa durante la fase di vendita, oppure il cliente potrebbe aver capito che non era quello che stava cercando (non era in target), o, più semplicemente, a quella persona sei piaciuto tanto ma al momento non ha la giusta tranquillità economica, ecc.

Un “no” può significare sia “mai” che “al momento no”. Sta alla tua capacità, quindi, capovolgere questa risposta negativa col tempo.

Tutto ciò è realmente possibile solo ad una condizione: che tu abbia il contatto di questa persona.

Se stai pensando ad un’agenda in cui segnarti tutti i tuoi contatti allora rimarrai sbalordito da quello che WhatsApp Business può fare per te.

Prima ho voluto sottolineare la differenza tra “contatto” e “profilo”, ora ti spiego il perché.

Supponiamo che tu abbia conosciuto un tuo potenziale cliente e che abbiate parlato del suo problema alla schiena. Se non sei il tipo che vuole stringere i tempi e passare subito alla vendita, potresti avergli dato una serie di consigli frutto della tua esperienza, ma nulla di più.

Nel caso in cui tu ti sia fatto dare un contatto di questa persona, avresti la possibilità, in futuro, di risentirlo. Per esempio, potresti inviargli (guarda un po’, proprio con un messaggio di WhatsApp) un link ad un video con alcuni esercizi mirati a curare alcuni difetti di postura.

La tua attenzione nei confronti di questa persona, seppure senza una finalità di vendita, ma guidata dalla passione che hai per il tuo lavoro, potrebbe, nel tempo, trasformarsi in lavoro.

È molto probabile che sul tuo telefono tu abbia memorizzato i numeri dei tuoi clienti e che vi scambiate comunicazioni, anche, magari, extra lavorative.

Come ti ho mostrato in un paio di casi, però, sono altrettanto importanti i contatti con le persone che (al momento) ti hanno detto “no”, con i tuoi nuovi potenziali clienti e, persino, con i tuoi ex clienti (molto dipende dal motivo per cui hanno cambiato idea).

Scrivere (seppur saltuariamente) a tutte queste persone richiede un tempo troppo elevato, che rischia di togliere risorse e concentrazione alla tua attività di personal trainer.

In tuo aiuto arrivano le liste broadcast di WhatsApp Business.

Ecco le liste che potresti creare:

  • clienti
  • potenziali clienti
  • ex clienti (recenti)
  • ex clienti (da lunga data)
  • contatti (al momento) non interessati

Solo grazie a questi raggruppamenti (segmentazione) avrai la possibilità di “farti vivo” senza dover scrivere singolarmente ad ogni contatto, di inviare promozioni ad hoc, di distribuire inviti ad eventi, ecc.

Inoltre, grazie alle etichette di WhatsApp Business, hai la possibilità di aggiungere utili informazioni ai tuoi contatti.

Per esempio, potresti creare queste etichette:

  • il problema che lo preoccupa (es: mal di schiena, perdita di peso, miglioramento delle prestazioni atletiche, ecc.)
  • il tuo corso che sta seguendo (o ha seguito)
  • la palestra a cui è iscritto (o il motivo che lo ha reso tuo cliente)

Grazie alle etichette, come avrai intuito, hai la possibilità di inviare comunicazioni sempre in tema (al contrario di molte newsletter generiche, o fuori tema, che spesso ci capita di ricevere).


Per rendere i tuoi allievi un gruppo ancora più affiatato crea un gruppo su WhatsApp o su Facebook

gruppo di allievi di una palestra

Dopo una lunga ma necessaria premessa, in questa seconda parte dell’articolo ti elenco alcune possibili applicazioni di WhatsApp per la tua palestra o la tua attività di personal trainer.

Se alleni un gruppo di persone, e vuoi renderlo ancora più affiatato, potresti creare un gruppo e inserirne tutti i membri. La stessa cosa la puoi fare su Facebook creando un gruppo, anche se l’operazione potrebbe essere più macchinosa e meno immediata.

La chat comune potrebbe presto diventare il luogo ideale in cui scambiarsi i risultati raggiunti (se i membri sono animati da una forte competizione) o scambiarsi opinioni.

Potresti utilizzarla tu stesso per rispondere a domande che potrebbero essere di interesse generale.

La chat può anche essere un mezzo per rendere l’allenamento più divertente ed essere un valido supporto per stimolare i tuoi iscritti.

Possono anche utilizzarla per organizzare serate in compagnia.


Stimola sin da subito il passaparola con promozioni speciali per chi porta un amico

amici che si divertono in palestra

Nei paragrafi precedenti abbiamo visto davvero tanti motivi per cui sia fondamentale per la tua attività creare e “nutrire” una lista profili.

Come avrai intuito per questo scopo risulta necessaria una pagina web che prende il nome di landing page.

Al termine di questo articolo potrai leggere la nostra proposta di realizzazione di una landing page personalizzata. Si tratta, infatti, di uno dei pilastri della nostra piattaforma di WhatsApp Marketing per palestre e personal trainer.

Come saprai, per la tua attività, esistono poche cose migliori del passaparola.

Poiché si tratta di un beneficio così grande, è consigliabile che sia tu stesso a stimolarlo.

Un suggerimento che ti voglio dare è di farlo subito, ovvero, già nella landing stessa.

Mentre raccogli i dati del tuo nuovo potenziale cliente, infatti, potresti stimolarlo a farti lasciare i dati anche di un amico.

I vantaggi sarebbero per tutti:

  • tu hai la possibilità di avere 2 contatti “al prezzo di 1”
  • il tuo potenziale cliente potrebbe ricevere un’offerta speciale per averti consigliato un amico, per esempio una lezione gratuita
  • il cliente e il suo amico possono stimolare l’un l’altro e affrontare questa nuova sfida (spesso l’iscrizione ad una palestra necessita di forte volontà e perseveranza)


Scopri la nostra piattaforma di WhatsApp marketing per personal trainer e palestre

Ecco, nel dettaglio, come è composta la nostra offerta:

  • Campagna promozionale su Facebook per far conoscere la tua promozione esclusiva e per portare traffico alla landing (costo budget Facebook Ads escluso)
  • Landing personalizzata (nella grafica e nei contenuti) contenente la promozione riservata a chi si iscrive alla tua piattaforma WhatsApp (ha lo scopo di convertire i visitatori in contatti)
  • Foglio di calcolo Google Sheets per la raccolta contatti (numeri di telefono e informazioni personali / interessi utili a classificare il contatto) e collegamento con la landing per l’importazione automatica dei contatti
  • Indottrinamento iniziale della piattaforma WhatsApp Business (2/3 ore con il nostro esperto di Marketing Conversazionale)

Se sei già un cliente Swimme (o vuoi diventarlo) il prezzo a te riservato è di 840€.

Oltre a questo costo iniziale va aggiunto il costo di licenza e di mantenimento del servizio di 10€ al mese.

Per maggiori informazioni non esitare a contattarci.