Come fidelizzare i clienti del tuo ristorante: come trasformare un cliente occasionale in abituale

sito_web_ristorante
19Dic, 2018

Spesso ci si chiede come poter fidelizzare i clienti di un ristorante; in realtà la fidelizzazione dei clienti, se pur complessa,  per un ristoratore deve essere uno degli obiettivi più importanti da perseguire; quest’ultimo obiettivo, infatti, perde di valore nel momento in cui un nuovo cliente entra nel ristorante una sola volta, occasionalmente e poi non torna più. Un cliente nuovo va fidelizzato e quelli storici vanno mantenuti.
La fidelizzazione del cliente prevede una strategia ben precisa, il cui successo dipende spesso dall’esperienza che il tuo locale riesce a regalare ai tuoi clienti. Per costruire un dialogo e una interazione, non è sufficiente appoggiarsi alla tecnologia, ma serve un impegno costante e giornaliero.

 

Come fidelizzare i clienti del tuo ristorante

Il cliente tenderà a ritornare nel tuo locale se è rimasto soddisfatto di ciò che gli hai offerto in termini di cibo, prezzo, servizio, ambiente. Un servizio puntuale e tempi di attesa ridotti, sono, ad esempio, elementi in grado di incidere sulla soddisfazione del cliente e quindi sulla fidelizzazione. La tecnologia in questo contesto, offre grande supporto. Avere un metodo di gestione delle comande, innovativo e aggiornato, senza dubbio aiuta a sveltire e a migliorare i processi e il cliente apprezzerà.
Vi sono però diversi altri metodi che contribuiscono a fidelizzare il cliente, non necessariamente legati alla sua presenza presso il tuo locale. Le strategie di marketing e di comunicazione contemplano strumenti che sono in grado di offrire diverse possibilità al ristoratore per poter rendere fedele un cliente, anche quando questo è lontano dal tuo ristorante.

 

come fidelizzare i clienti - raccolta dati

Ultime pagine Facebook trasformate in sito web con Swimme:
Poliambulatorio Kripton
Poliambulatorio Kripton
The Boys Rock Club
The Boys Rock Club
Studio Dentistico Camporesi
Studio Dentistico Camporesi

Raccolta dei dati

Prima di stabilire un programma strategico di fidelizzazione del cliente è importante raccogliere i dati e per farlo esistono diversi modi. In caso di tessera punti, la compilazione di un modulo è d’obbligo e così è anche per una registrazione online. Allo stesso modo puoi indire un sondaggio che ha in realtà l’obiettivo di raccogliere i dati della clientela. Per la compilazione, il premio che puoi mettere a disposizione deve essere qualcosa che spinga il cliente ad appassionarsi alla tua realtà e ritornare. Ad esempio, in caso di un programma fedeltà, alla compilazione dei dati anagrafici (da cui ricavi anche alcuni informazioni in merito alle abitudini, ai gusti e ai recapiti del cliente) puoi omaggiare il soggetto con un credito di 5 euro per una prossima occasione.

 

come fidelizzare i clienti - newsletter ristorante

 

Le newsletter

La newsletter è un elemento importante per poter fidelizzare il cliente del tuo ristorante. Con essa riesci a stabilire un contatto diretto con lui. Non devi necessariamente proporgli qualcosa, ma puoi anche semplicemente informarlo su nuove idee, concetti o iniziative. Se hai portato a termine un accordo con un fornitore particolare, informa ilcliente di questo. Se la tua birra è quella di un birrificio artigianale che esula dai grandi marchi commerciali, segnalalo. Questa notizia potrebbe incuriosire l’utente e stimolarlo a tornare nel tuo locale per assaggiare la novità. Se ancora non lo sapevi, i social come Facebook e Instagram, per un artigiano, possono essere ottimi alleati se sfruttati al meglio. Non essere però insistente con la newsletter. Con essa ti rivolgi direttamente al tuo interlocutore, entri nel suo computer e lo chiami per nome (mandi l’informativa alla sua email diretta). Quindi non essere invadente. Con la newsletter puoi comunicare anche delle iniziative mirate al cliente, una nuova politica di sconto, nuovi menù, suggerire voucher promozionali.

 

come fidelizzare i clienti - sconti personalizzati

 

Offerte speciali

Il tuo ristorante può formulare delle offerte speciali. No, nessun 3×2 come fanno i supermercati, ma un menù studiato a prezzo ridotto è nelle tue corde. Pensa ad un menù di lavoro a prezzo unico: è un modo semplice per far tornare il lavoratore anche il giorno successivo. Pensa a una serata a tema in cui proponi un menù particolare a prezzo speciale. Sono offerte straordinarie che stimolano il cliente a tornare. Se una persona si è trovata bene a pranzo, anche se proponi a 10 euro il tuo menù di lavoro, perchè non potrebbe ritornare nella serata in cui proponi la paella a 20 euro, in compagnia di moglie e amici? Fidelizzare il cliente significa, in buona sostanza, dargli almeno un motivo valido per poter ritornare nel tuo locale e continuare ad essere soddisfatto di ciò che gli proponi dal punto di vista culinario e del servizio.

 

come fidelizzare i clienti - coupon asconto

 

Coupon sconto

Il coupon è un ulteriore strumento di marketing per fidelizzare il cliente. Ogni 100 euro di spesa presso il tuo ristorante il cliente ha diritto ad uno sconto del 10% sulla prossima cena di pari importo. Magari la scritta informativa la fai uscire sullo scontrino che resta al cliente, il quale non potrà così dimenticarsi dell’offerta che avrà modo di usufruire alla prossima occasione. Sarà per lui un motivo in più per tornare e magari lo farà in compagnia di altre persone, probabilmente clienti nuovi. Otterrai quindi la fidelizzazione del tuo cliente precedente e la possibilità di avere nuove persone nel tuo ristorante. Il coupon sconto può anche essere riferito ad un’altra attività o iniziativa, come ad esempio un’agevolazione sull’aperitivo per i giorni della settimana oppure per l’acquisto di prodotti caseari presso un agriturismo della zona (il quale farà lo stesso col tuo ristorante), o altro.

 

come fidelizzare i aclienti - tessera punti

Ultime pagine Facebook trasformate in sito web con Swimme:
New Club Sportman
New Club Sportman
Pasticceria Cenni
Pasticceria Cenni
Serramenti Sbaragli
Serramenti Sbaragli

Tessere punti

La tessera punti rappresenta il metodo di fidelizzazione per antonomasia, col vantaggio che hai anche il controllo sulle presenze della clientela. Lo strumento è tipico di pizzerie, gelaterie o catene, ma nulla ti vieta di proporre la medesima cosa anche nel tuo normalissimo ristorante. Inventati una promozione e una volta che il cliente raggiunge 10 punti (ad esempio 1 ogni 20 euro di spesa), ha diritto ad un pranzo settimanale gratuito o scontato di una certa percentuale. Il ritorno del cliente al tuo locale subisce così una grande incentivazione grazie alla campagna promozionale che hai indetto, in grado di offrire una ricompensa (punti o bonus economico) in seguito all’acquisto di un certo prodotto (un pranzo oppure una pietanza specifica), o in base alla visita al ristorante.

 

fidelizzare_clienti_ristorante

 

Sito internet

Il sito internet del tuo ristorante è aggiornato? Il cliente spesso ricerca contenuti aggiornati in rete non necessariamente finalizzati ad un acquisto, ma anche semplicemente dettati dalla curiosità e dalla voglia di apprendere nuove informazioni. Hai un blog all’interno del tuo sito? No? Cosa aspetti a farlo? Aggiornalo esprimendo concetti nuovi e che richiamano a tematiche attuali legati alla salute, all’alimentazione, promuovendo dei concetti che il cliente avrà modo di ritrovare nel tuo ristorante. Il blog rappresenta una importante fonte di contatto tra azienda e cliente perchè con la sola lettura quest’ultimo rimane in qualche maniera collegato alla tua realtà e potrebbe essere un modo per ritornare a pranzare da te.

 

come fidelizzare i clienti - social network

 

Social network

Anche se ti potrà sempbrare impossibile, il social network è un ottimo modo per incrementare la percentuale di clienti fidelizzati. Tramite la piattaforma (Facebook o Twitter ad esempio), instauri un dialogo con i tuoi clienti amici. Puoi chiedere loro come si sono trovati nella serata della paella, oppure se hanno gustato la novità del nuovo menù che hai loro proposto in settimana. Puoi invitare già i clienti alla serata che si terrà il tal giorno, anche se magari sarà il prossimo mese. Inizi a instaurare un dialogo con i tuoi clienti, con i frequentatori del locale, offrendo loro spunti per potersi incuriosire e stimolando il loro senso di partecipazione. Se sei attento ai loro messaggi, rispondi. La risposta a un commento o ad una recensione, riesce a far presa sul cliente, il quale costruisce di te una buona immagine e a guadagnarci sarà il tuo locale.

 

come fidelizzare i clienti - concorrenza

 

Valutazione della concorrenza

La valutazione della concorrenza riveste grande rilevanza per la strategia di fidelizzazione del cliente. Un tempo era più semplice fidelizzare il cliente: lo si conosceva meglio, si creava un rapporto differente. Oggi è tutto più complesso: la concorrenza è forte, le proposte di ristorazione sul territorio si sono moltiplicate e hanno incrementato (e migliorato) l’offerta. Risulta dunque più complesso fidelizzare il cliente e stimolarlo a ritornare nel tuo ristorante.
Il cliente rispecchia la società moderna: vuole tutto e subito. Per questo motivo devi offrire un servizio puntuale, preciso e attento, poichè i margini per recuperare e correggersi sono sempre più ridotti.

 

Conclusione

Per il marketing di ristorazione, una strategia di fidelizzazione specifica risulta fondamentale per l’attività e le possibilità sono differenti. Anche il ristorante deve acquisire dei dati al fine di poter proporre una campagna mirata che porti la struttura a fidelizzare il cliente.
– Analisi dei consumi del cliente e creazione cluster.
– Invito e informazioni inviati attraverso newsletter.
– Messa a disposizione di bonus, voucher promozionali.
– Riconoscimento per compilazione sondaggi.
Disporre di un programma di fidelizzazione comporta al locale una spesa aggiuntiva solitamente minima, con la possibilità però di poter generare una grande mole di affari e di raggiungere nuovi obiettivi. Lo scopo è quello di far tornare un cliente a mangiare nel tuo ristorante e quelli suggeriti sono solamente alcuni strumenti applicabili a qualunque attività di ristorazione.

Avere un sito web accattivante e coivolgente è il primo passo fondamentale per attirare clienti nel proprio locale. Con Swimme tutti possono avere un sito web sempre aggiornato e ricco di cotenuti coinvolgenti; Swimme crede nel valore del contenuto generato dagli utenti e mostra sul sito del tuo ristorante le migliori recensioni ricevute su TripAdvisor, su Facebook e su Booking. In questo modo gli utenti si sentono più coinvolti e motivati a venire nel tuo locale. Se possiedi un locale e ti abbiamo incuriosito contattaci senza impegno.

Ultime pagine Facebook trasformate in sito web con Swimme:
Birra di classe
Birra di classe
SailShadow
SailShadow
Il Punto Fiorito
Il Punto Fiorito

4 Comments

  • Le quattro fasi del progetto di Digital Marketing per il tuo ristorante - Il blog di Swimme 18 Marzo 2019 @ 14:34

    […] incrementare il giro di affari, per acquisire nuova clientela, per migliorare il tuo business, per fidelizzare chi già ti conosce, per ascoltare i clienti e da loro apprendere nuove idee e spunti per migliorare la tua proposta. […]

  • L’importanza del Restaurant Blog e come migliorarne visibilità e fidelizzazione - Il blog di Swimme 27 Marzo 2019 @ 11:00

    […] semplice analisi grazie alla quale potrai riuscire a ottenere il miglior tipo di risultato, ovvero fidelizzare i tuoi clienti. La ricerca si deve basare esclusivamente su tutti gli argomenti che vogliono essere conosciuti con […]

  • Newsjaking per il tuo ristorante: cavalca l’onda delle notizie del momento - Il blog di Swimme 29 Aprile 2019 @ 12:10

    […] passaggio molto importante che deve essere svolto consiste nel cercare di fidelizzare i clienti che hanno già assaporato una delle tue offerte. Molto spesso, i ristoratori puntano sul nuovo […]

  • Perché la piattaforma Welcome ha più vantaggi rispetto ai Deal Site - Il blog di Swimme 23 Maggio 2019 @ 11:37

    […] e realizzare dei coupon che si presentano come vantaggiosi e ottenere ulteriori due pregi, ovvero fidelizzare i vecchi clienti e riuscire a conquistare quelli nuovi senza dover creare situazioni poco piacevoli per il tuo […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *